Torta al cacao

Che cosa brutta quando vuoi preparare una torta al cioccolato, apri la dispensa e ti accorgi che lo hai finito! Magari fuori sta piovendo, fa freddo e non ti va proprio di vestirti per andare a comprarlo. Beh succede. Devo ammettere che a me non succede proprio spesso, eh. Casa mia somiglia più ad un mini market. Cerco di avere sempre scorte doppie di tutto, in questo modo quando mi viene una crisi di creatività posso mettere in moto il motore e cominciare a produrre. Ma ritorniamo al nostro dolce. Stavolta ho pensato di prepararti la torta al cacao!

Di che cosa si tratta? Semplicemente di un dolce che puoi preparare quando in casa ti manca il cioccolato ma non il cacao… e chiaramente non il resto degli ingredienti 😀 la torta al cacao ha una consistenza davvero molto particolare. Non ti nascondo che non ne sono particolarmente innamorato eppure, quando l’assaggio, non riesco a farne a meno di finire la prima fetta e probabilmente di mangiarne anche un’altra. Con una tazzona di latte, con il caffè del pomeriggio o la mia adorata crema inglese, la torta al cacao è facilmente abbinabile.

Intanto ti ho parlato della ricetta della torta al cacao, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

Ah, una domanda: il cacao ce l’hai vero?

A presto!

Gio’

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    Dosi per uno stampo da 20 cm
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Ingredienti per uno stampo da 20 cm

  • Cacao amaro in polvere 200 g
  • Farina 00 50 g
  • Zucchero 175 g
  • Latte intero 175 g
  • Uova (circa 3 medie) 165 g
  • Burro 130 g
  • Zucchero a velo (per spolverizzare il dolce) q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la torta al cacao comincia lasciando fuori dal frigorifero tutti gli ingredienti del frigorifero. Poi sciogli a bassa temperatura il burro e lascialo in disparte. infine preriscalda il forno e ungi uno stampo da 20 cm senza infarinarlo. Adesso occupiamoci dell’impasto. In un recipiente versa le uova, aggiungi lo zucchero e aziona le fruste. Lascia che il composto diventi bianco e spumoso, ci vorranno all’incirca una decina di minuti. Poi versa il burro intiepidito e infine il latte.

    Torta al cacao, peccato di gola di giovanni 1
  2. Spegni e sgancia le fruste. Adagia un colino all’interno della ciotola e setaccia il cacao amaro in polvere, poi la farina e mescola bene il tutto. Fai con delicatezza perché i liquidi sono molti e potrebbero crearsi dei grumi. Mentre mescoli noterai che il composto diventerà molto asciutto e cremoso, è normale.

    Torta al cacao, peccato di gola di giovanni 2
  3. Trasferisci il composto nello stampo imburrato e livella accuratamente con l’aiuto di una spatola per ottenere una base liscia.

    Torta al cacao, peccato di gola di giovanni 3
  4. Il dolce cuoce in forno statico, caldo a 180° per circa 30 minuti. Una volta cotta lasciala intiepidire prima di sformarla e poi lasciala raffreddare completamente su una gratella. Successivamente cospargi con abbonante zucchero a velo e servila.

    Torta al cacao, peccato di gola di giovanni 4
  5. La tua torta al cacao è pronta, non ti resta che gustarla!

    ricetta torta al cacao, peccato di gola di giovanni 2

I consigli di Giovanni

  • Per rendere più particolare l’impasto, puoi sminuzzare della frutta secca come mandorle o nocciole e aggiungerla al composto;
  • Per una versione senza lattosio sarà sufficiente sostituire il burro con la margarina e il latte con una bevanda vegetale;
  • Un pizzico di cannella nell’impasto renderà speciale la tua torta al cacao!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.