Crea sito

Tag: antipasti

Sciatt

Sciatt

Dopo aver preparato i pizzoccheri non potevi non cimentarmi nella realizzazione degli sciatt. Di cosa si tratta? Sono dei golosissimi bocconcini di formaggio tipico, il casera DOP, che viene tagliato a cubetti e tuffato in una particolarissima pastella. Ah dimenticavo, il tutto viene rigorosamente fritto! […]

Spiedini di pancetta e cavoletti di bruxelles

Spiedini di pancetta e cavoletti di bruxelles

E quando il momento di far sfoggio dell’antipasto che lascia a bocca aperta sta per arrivare, bisogna per forza convincere tutti con la ricetta adatta. E io ne ho proprio una che fa al caso tuo! È quella degli spiedini di pancetta e cavoletti di […]

Bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati

Bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati

Feta e avocado, un vero e proprio sodalizio tra questi due ingredienti che nel giro di pochissimo tempo è diventato indissolubile. E allora, invece di vederli protagonisti di insalate o di toast per i brunch, oggi ho pensato ad un ricchissimo antipasto. Si tratta dei bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati. Un mix travolgente fatto da strati di morbidezza di questo frutto dalla consistenza burrosa, una gradevole ventata di freschezza data dalla acidità del formaggio e per finire gli scalogni. Nessuno se li sarebbe aspettati. Sono caramellati e con una nota croccante!

Vuoi mettere che sorpresa per chi li vede? Ti racconto la mia. Quando i miei ospiti hanno visto sul tavolo i bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati erano piuttosto scettici. A destare il maggior sospetto? Nemmeno a dirlo: lo scalogno! Eppure, il suo gradevole sapore è stato forse quello più apprezzato, visto come ho deciso di cucinarlo. Si tratta perciò di un antipasto che sorprende, letteralmente, e che conquista anche i palati più scettici.
Non ti resta che provare. Prepara anche tu i tuoi bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati per stupire tutti i tuoi ospiti!

Ingredienti per 4 bicchieri:

200 g di feta,
200 yogurt greco,
1 avocado grande maturo,
4 scalogni,
20 g di miele millefiori,
20 g di mandorle con la pelle,
un filo d’olio extravergine d’oliva,
qualche goccia di limone,
una presa di sale;
qualche ago di rosmarino,
brodo vegetale q. b.

 

la ricetta bicchierini di feta, avocado e scalogno, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione dei bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati:

  • Cominciamo dalla pulizia degli scalogni. Quindi privali della buccia e anche della pellicina che tiene uniti i due spicchi. Metti a scaldare un po’ di brodo vegetale e intanto versa un filo d’olio in una padella e lascia scaldare. Unisci gli scalogni e cuoci per 2 – 3 minuti per lato, quindi passata la prima manciata di minuti gira gli scalogni e prosegui la cottura. Quando saranno ben dorati bagna con il brodo.

bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati, peccato di gola di giovanni 1

  • Chiudi con il coperchio e lascia cuocere una decina di minuti. Scoperchia la padella e unisci il miele e le mandorle sminuzzate grossolanamente.

bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati, peccato di gola di giovanni 2

  • Fai saltare pochi istanti e poi spegni la fiamma; metti da parte gli scalogni. Taglia a cubi la feta e versali in un mixer.

bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati, peccato di gola di giovanni 3

  • Poi unisci lo yogurt greco e frulla fino ad ottenere una crema liscia e compatta. Tieni da parte anche la crema di feta mentre ti occupo della pulizia dell’avocado. Incidi per il senso della lunghezza, afferra le due metà e ruota le mani in senso opposto. Colpisci il seme con il filo della lama e staccalo dalla polpa. Infine stacca la buccia facendo scorrere il cucchiaio al suo interno. Versa l’avocado pulito in una ciotola e condisci con qualche goccia di limone, poco olio

bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati, peccato di gola di giovanni 4

  • sale e pepe. Con la forchetta aiutati a schiacciare ben bene fino ad ottenere una purea sufficientemente liscia. Quindi comincia a riempire i bicchierini a strati, cominciando proprio dalla crema di avocado.

bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati, peccato di gola di giovanni 5

  • Poi un po’ di crema di feta e infine gli scalogni, profuma il tutto con qualche ago di rosmarino.

bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati, peccato di gola di giovanni 6

  • Ecco pronti i tuoi bicchierini di feta, avocado e scalogni caramellati, non ti resta che gustarli!

 

la ricetta bicchierini di feta, avocado e scalogno, peccato di gola di giovanni 2

 

[box type=”info” style=”rounded”]Qualche consiglio:

se la crema di feta e yogurt risulta troppo ferma puoi aggiungere qualche goccia di latte per stemperare;
per rendere più profumata la tua crema di avocado sostituisci il limone con il lime e grattugiane la scorza;
puoi sostituire il miele millefiori con uno più delicato come quello d’acacia, l’importante è che la base sia sufficientemente dolce per bilanciare il resto;
i tuoi bicchierini di fera, avocado e scalogni caramellati saranno ancora più sfiziosi se serviti con un po’ di crostini di pane o grissini.[/box]

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Gelo di pomodoro

Gelo di pomodoro

Quando il periodo estivo volge alla fine del suo ciclo mi prende sempre un po’ di malinconia. Perciò continuo ad invitare gli amici per fare una cena fredda, spesso sul balcone, così da avere la sensazione che l’estate non sta finendo… a dispetto della famosa […]

Plumcake al prosciutto e formaggio

Plumcake al prosciutto e formaggio

Mettiamo da parte ingredienti dolci come zucchero e cioccolato perché oggi ti parlo del plumcake al prosciutto e formaggio! Una versione salata del più classico dei dolci della colazione e che, in questa veste, scoprirai essere altrettanto irresistibile. Sarà perciò perfetto per i tuoi buffet, […]

Caprese vegan

Caprese vegan

Non c’è storia, quando si parla della caprese si mette sempre d’accordo tutti e soprattutto è la scelta migliore d’estate quando fa troppo caldo per tutto. Ma oggi superiamo il classico e guardiamo alla caprese vegan, una versione priva di ingredienti derivanti da animali e senza lattosio e perciò perfetta per tutta la famiglia. Un soffio di basilico, un goccio di buon olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale e pepe, nulla di più per condire un’insalata fresca e veloce.

Normalmente la caprese viene servita come antipasto ma c’è chi preferisce consumarla come secondo piatto. Qualcuno consiglia di aumentare le quantità ma secondo me sono giuste, perciò al massimo ti consiglio di accompagnare con una bella spadellata di verdure di stagione. Che ne dici?
Intanto ecco la ricetta della caprese vegan, veloce, sfiziosa e gustosa: fammi sapere che ne pensi!

 

 

Ingredienti per 4 persone:

500 g di pomodori costoluto,
250 g di tofu al naturale,
un filo d’olio extravergine d’oliva,
una presa di sale,
un pizzico di pepe nero macinato,
qualche fogliolina di basilico.

 

ricetta caprese vegan, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della caprese vegan:

  • Per prima cosa cominciamo dalla pulizia dei pomodori. Dopo averli ben lavati e asciugati, bisogna eliminare il picciolo posto in superficie. Poi passiamo al taglio, io ho scelto di farli a spicchi. Io ho scelto di seguire le forme di questo particolare pomodoro, se preferisci puoi tranquillamente tagliare a pezzettoni. Metti in una ciotola i pomodori e passiamo al tofu. Quello che ho utilizzato io è in panetti, perciò ho potuto dividerlo prima a fette e poi a cubetti belli grossi. Essendo di forma quadrata è stato facile ottenerli tutti della stessa grandezza. Adesso che abbiamo pronte tutte le preparazioni passiamo alla composizione. In un piatto sistema sul fondo i pomodori e regola di sale. Poi aggiungi qualche pezzetto di tofu

caprese vegan, peccato di gola di giovanni 1

  • e cospargi con un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di pepe nero macinato. Infine decora il piatto con una fogliolina di basilico ed ecco pronta la tua caprese vegan.

caprese vegan, peccato di gola di giovanni 2

  • Non ti resta che servirla con dei pezzetti di pane, se preferisci.

 

ricetta caprese vegan, peccato di gola di giovanni 2

 

[box type=”info” style=”rounded”]Qualche consiglio:

invece di bagnare con l’olio extravergine d’oliva potresti preparare una veloce salsa al basilico frullando quest’ultimo con l’olio;
per una versione alternativa e stuzzicante, puoi fare degli allegri spiedini di caprese, basterà infilzare con uno spiedino il tofu e un pomodoro ciliegino diviso a metà;
arricchisci tranquillamente la tua insalata caprese vegan con quello che preferisci, io per esempio adoro le olive e i lupini.[/box]

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

 

Crema di barbabietole e caprino

Crema di barbabietole e caprino

Il caldo asfissiante è nemico anche di quelli come me che passerebbero le giornate sempre e solo a cucinare. Perciò la ricetta di oggi, la crema di barbabietole e caprino, è dedicata a tutti quelli che vogliono mettersi comunque in gioco senza deludere le aspettative […]

Tartare di fassona con crema inglese salata

Tartare di fassona con crema inglese salata

Chi non conosce, e soprattutto provato almeno una volta, la tartare? Sono indispensabili degli ingredienti di primissima, pochissimo tempo di preparazione e un po’ di fantasia per la presentazione se si vuole essere originali. Ebbene, visto che a me piace molto reinventarmi, ho pensato di […]

Uova alla coque

Uova alla coque

Ci sono tanti modi per cominciare alla grande la giornata: caffè + cornetto, latte + biscotti, yogurt + cereali e queste sono solo alcune delle idee. Ma oggi diamo un’occhiata anche alle versioni salate e molte di queste, in genere, prevedono le uova. È indispensabile che siano freschissime e si possono scegliere le svariate tipologie di cottura: sode, barzotte e, non per ultime, le uova alla coque. Questa particolare cottura prevede soltanto pochi minuti di cottura, permettendo così all’albume di diventare appena solido mentre il tuorlo risulterà cremoso. Una ricetta semplice e un modo alternativo per gustare le uova e iniziare la giornata con un pieno d’energie.
Prova anche tu le uova alla coque e fammi sapere che ne pensi!

 

Ingredienti per 2 porzioni:

2 uova grande di gallina freschissimo e biologico.

 

ricetta uova alla coque, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione delle uova alla coque:

  • Comincia sistemando le uova in un pentolino. Riempi con acqua fredda e poi sposta sul fornello. Imposta una temperatura medio alta, non altissima, e dal momento del bollore cuoci per non più di 3 minuti. Ti consiglio perciò di utilizzare un timer o comunque di tenere sempre sotto controllo il tempo. Una volta cotte le uova, scolale con delicatezza e poi sistemale nel portauova. Rompi la parte in superficie dell’uovo aiutandoti con il coltello, o anche con un cucchiaino, e fai attenzione di eliminare bene eventuali residui di guscio. Eventualmente ritaglia un po’ di albume per far fuoriuscire il tuorlo che dovrà risultare cremoso.

uova alla coque, peccato di gola di giovanni 1

  • Ecco pronte le tue uova alla coque. Se preferisci puoi salare e pepare un po’ la superficie e servirle con dei crostini di pane.

 

ricetta uova alla coque, peccato di gola di giovanni 2

 

[box type=”info” style=”rounded”]Qualche consiglio:

assicurati che le uova siano sempre a temperatura ambiente altrimenti, con il freddo, i tempi di cottura potrebbero variare;
superati i 3 – 4 minuti l’uovo tende a rassodare, perciò fai moltissima attenzione ai minuti di cottura e se le uova sono più piccole puoi ridurli sensibilmente;
inutile dirti che se vuoi puoi insaporire l’uovo, una volta pronto, con un pizzico di sale e una grattata di pepe nero, se preferisci;
per le uova alla coque è sempre bene utilizzare delle uova freschissime e possibilmente biologiche.[/box]

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Tarte tatin di pomodori

Tarte tatin di pomodori

La tarte tatin è un dolce molto famoso per via della sua semplicità ma anche della sua bontà. Ebbene, se ti dicessi che io ho provato una versione salata? Ecco la tarte tatin di pomodori! Una torta rustica molto sfiziosa, fresca e gustosa, perfetta da servire […]

Avocado toast

Avocado toast

Con l’estate che galoppa nella nostra direzione si ha sempre più voglia di ricette veloci e fresche, quelle adatte a pranzi e cene espresse senza però tradire palato e stomaco! Ecco l’avocado toast, la soluzione ideale per mettere tutti d’accordo. Fette di pane ben bruschettate […]