Struffoli al forno

Sebbene io sia un inguaribile sostenitore, nonché amante, del buon fritto al punto di aggiudicarmi il soprannome di frittoman, nella redazione di GialloZafferano, quest’anno mi sono dedicato agli struffoli al forno. Sembrerebbe un’eresia ma perché non provare a concedersi un dolce ugualmente buono? Le feste natalizie, e tutte le ricette tradizionali, rischiano di appesantirci ogni volta. Ma con la ricetta degli struffoli al forno riuscirete a lasciarvi andare senza troppi sensi di colpa.

Per la ricetta devo ringraziare la mia amica Giovanna di Mangia Senza Pancia!

 

Ingredienti per circa 300 grammi di prodotto:

100 g farina 00, 25 g di zucchero semolato, 1 uovo intero 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, 1 cucchiaio di liquore, 4 g di lievito per dolci, la punta di cucchiaino di bicarbonato, la buccia grattugiata di un’arancia la buccia grattugiata di mezzo limone.

Per guarnire:

100 g di miele millefiori, 70 g di frutta candita, confettini e diavoline a piacere, qualche ciliegia candita.

 

Struffoli al forno

 

Preparazione degli struffoli al forno:

  • Per prima cosa versate in un recipiente la farina 00, lo zucchero, l’uovo, l’olio extravergine d’oliva, il liquore a piacere (io anice), il lievito per dolci, il bicarbonato e grattugiate la scorza d’arancia e di limone, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca che è amara, ed impastate per bene il tutto.

struffoli al forno 1

  • Trasferite il composto sul piano d’appoggio leggermente infarinato ed impastate brevemente, poi avvolgete il panetto in un canovaccio leggermente infarinato e lasciate riposare per 30 minuti.

struffoli al forno 2

  • Trascorso il tempo riprendete l’impasto e fate dei filoncini spessi circa 2 centimetri dai quali poi taglierete dei tocchetti spessi non più di 1 – 2 centimetri.
  • Arrotondate i tocchetti con le mani lasciandoli scivolare nella farina e, mano a mano, sistemate i vostri piccoli struffoli su una leccarda foderata con carta forno.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 220° per 8 minuti, rigirandoli dopo 4 – 5 minuti.
  • Ancora caldi tuffateli in un tegame dove avrete lasciato riscaldate per qualche istante il miele. Aggiungete anche la frutta candita tagliata, confettini e diavoline e poi guarnite con qualche ciliegia candita.

struffoli al forno 3

  • I vostri struffoli sono pronti non vi resta che gustarli.

 

Qualche consiglio:

se non vi piace la versione al forno non vi resta che provare quella fritta;
utilizzate il liquore che preferite maggiormente come strega, grappa o vino bianco.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

 

Be Sociable, Share!

4 Comments

  1. Che buoni, io li adoro! Buone Feste a te e a tutta la tua famiglia! Un bacione

  2. Strepitosi al forno Giovanni, copio subito la ricetta, grazie!!!!

  3. mangiati in tutti i modi gli struffoli mi piacciono tantissimo!!
    ciao Giovanni a presto!! 😀

  4. Io non ho mai magnate gli struffoli…me li mandi?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.