Spaghetti con zucchine e salmone

Si dice che la semplicità ripaga sempre! Ma è davvero così? Provate ad immaginare di unire insieme questi pochi ingredienti ed il gioco è fatto: porterete in tavola gli spaghetti con zucchine e salmone! Un primo piatto estremamente semplice, con la dadolata croccante di pesce e i fiammiferi di zucchine coloreranno la vostra tavola con bellissime tinte ed un profumo stuzzicante.
Siete incuriositi? Provate gli spaghetti con zucchine e salmone, non riuscirete a resistere!

 

Ingredienti per 4 persone:

320 g di spaghetti, 1 zucchina grossa, 250 g di salmone, 1 spicchio d’aglio, un filo d’olio extravergine d’oliva, una presa di sale, un pizzico di pepe nero macinato, 80 g di panna liquida (o da cucina).

 

Spaghetti con zucchine e salmone

 

Spaghetti con zucchine e salmone, li preparo così:

  • Per prima cosa spunto la zucchina, eliminandone le estremità, poi la taglio a metà e affetto la prima parte. In questo modo sarà più semplice appoggiarla sul tagliere e ottenere delle fette tutte uguali dello spessore di circa 3 – 4 millimetri.
  • Da queste fette ottengo dei bastoncini, e a seconda della lunghezza dell’ortaggio, taglio in 2 – 3 parti ancora, così da avere dei fiammiferi lunghi 4 – 5 centimetri.

spaghetti con zucchine e salmone 1

  • In una padella verso un filo d’olio extravergine d’oliva insieme allo spicchio d’aglio già sbucciato, lascio insaporire qualche istante e poi unisco i fiammiferi di zucchina saltando per qualche minuto.
  • Nel frattempo taglio a cubetti di circa 1 centimetro il salmone, diliscato e privato della pelle, e poi verso in padella lasciando saltare per qualche minuto insieme al resto degli ingredienti; a fine cottura elimino lo spicchio d’aglio e mi assicuro che sia giusto di sale.

spaghetti con zucchine e salmone 2

  • Metto a cuocere la pasta in abbondante acqua salata e bollente e quando cotta la scolo direttamente nel sugo sfiammando per qualche istante. Aggiungo infine la panna liquida ed il pepe nero macinato, mantecando prima di impiattare gli spaghetti con zucchine e salmone ancora fumanti!

 

Qualche consiglio:

aggiungete delle erbe aromatiche a vostro piacimento, come per esempio della maggiorana, prezzemolo o timo;
la pasta fa sempre la differenza, sostituite gli spaghetti con un formato corto come farfalle o penne;
se volete potete eliminare la panna e scolare gli spaghetti con qualche minuto di anticipo in modo da continuare la cottura direttamente in padella.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

2 Comments

  1. buonissimi!!classici leggeri ma troppo buoni….io li faccio spessissimo!!gnam
    buonfine settimana caro

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.