Secondi per Natale 2014, una raccolta passo passo

Dopo la scorsa raccolta sui primi, passiamo ai secondi per Natale 2014 perché siamo ormai prossimi alla festa e al Cenone. Purtroppo di tempo ce n’è sempre poco per organizzare tutto e bisogna trovare il modo di fare tutto e magari anche di risparmiare un po’ (che diciamocelo, non fa mai male 😉 ) così ho deciso di proporvi questa raccolta spiegando in breve le ricette per farvi scegliere almeno uno – anche se l’idea di fare duo o tre assaggi non è poi così brutta – di questi secondi natalizi.

ricette secondi per natale 2014, peccato di gola

Quindi vediamo i secondi per Natale 2014:

Arrosto di vitello e patate al forno:

un piatto che non è molto costoso e nemmeno difficile, si può tenere in forno pronto per essere cotto al momento oppure cotto, affettato e poi riscaldato al momento, è sempre buonissimo.

Filetto di salmone con melanzane in spuma:
per sorprendere gli amici con abbinamenti particolari in un mix di consistenze, profumi e sapori. Anche in questo caso il piatto può essere preparato in anticipo e riscaldato ma per gli amanti del fatto al momento, anticipate i tempi preparando la spuma, così dovrete cuocere soltanto il filetto.

Arista di maiale all’arancia:
un secondo molto raffinato, un gusto irresistibile, un profumo che inebria e stimola il palato. Sono riuscito a farvi immaginare il piatto? Adesso non vi resta che prepararlo.

Filetto alla Wellington:
uno dei secondi piatti più famosi degli ultimi anni, complice anche l’importanza che lo chef Gordon Ramsey ha dato a questa preparazione un po’ elaborata ma che se eseguita con minuziosa precisione conferisce un risultato pari ad un’esperienza.

Calamari ripieni:
un grande classico della tradizione, e non solo, si può preparare con un po’ di anticipo ma è meglio cuocere al momento, magari mentre mangiate antipasti e primi.

 

Termina qui la nuova raccolta di secondi per Natale 2014, ovviamente date uno sguardo a tutte le altre categorie per trovare altre idee.

A presto 🙂

Be Sociable, Share!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.