Crea sito

Risotto al prosciutto e melone

In principio fu l’antipasto, uno dei più grandi classici della cucina degli anni ’80, quando spopolava durante le serate in cui ci si cimentava in quelli che poi sarebbero diventati finger food. Roselline fatte con prosciutto crudo, fette intere o pezzi di melone avvolti dal prosciutto, mozzarelline e grissini per accompagnare. Ecco era proprio così. Poi arrivò lui che cambiò la storia: il risotto al prosciutto e melone, ponendo fine all’era degli antipasti e iniziando così quella dei primi piatti.

Ecco, dopo questa cinematografica presentazione dall’allure storico – drammatica, si passa alla ricetta vera e propria. Un gioco di consistenze ed equilibri. Da un lato il risotto, cremoso e dalla base dolce, dall’altra le briciole di prosciutto crudo sapide e croccanti. Un mix fresco e intrigante con un tocco di nostalgia dato dal ricordo del famoso antipasto. Il risotto al prosciutto e melone sarà perciò la chiave per stupire gli ospiti che non conoscono la storia o un piacevole amarcord per i nostalgici.
E a questo punto, che ne dici se ci tuffassimo nella preparazione di questo risotto al prosciutto e melone? Iniziamo!

Ingredienti per 4 persone:

350 g di riso carnaroli,
200 g di polpa di melone (circa 250 g da pulire),
180 g di stracciatella,
4 fette di prosciutto crudo,
1 cipolla piccola dorata,
70 g di burro,
80 g di vino bianco,
una presa di sale,
una pizzico di pepe nero macinato,
erba cipollina q. b.
brodo vegetale q.b.

 

ricetta risotto al prosciutto e melone, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione del risotto al prosciutto e melone:

  • Per cominciare occupiamoci subito della pulizia del melone. Elimina la buccia, togli i filamenti e i semi e poi taglia per ottenere delle fette

risotto al prosciutto e melone, peccato di gola di giovanni 1

  • e poi dei cubetti da 1 cm. Man mano sistemali in una ciotola e metti da parte. Poi trita finemente la cipolla e metti sul fuoco abbondante brodo vegetale, dovrà essere sempre in caldo mentre prepari il risotto. Adesso che c’è tutto occupiamoci del prosciutto crudo. Sistema le fette in una padella antiaderente, accendi il fornello alla massima temperatura e lascia arroventare. Dopo circa un paio di minuti gira le fette di crudo e lasciale rosolare anche dall’altro lato. Dovrai ottenere un effetto dorato e ben croccante, dopodiché sistema su una gratella e lascia raffreddare.

risotto al prosciutto e melone, peccato di gola di giovanni 2

  • Abbassa la fiamma e lascia sciogliere il burro, aggiungi la cipolla e lascia andare per una decina di minuti. Mescola di continuo e fai attenzione che non bruci. È il momento di tostare il riso. Versalo nel tegame e alza un po’ la temperatura.

risotto al prosciutto e melone, peccato di gola di giovanni 3

  • Mescola finché i chicchi non diventano trasparenti. Sfuma con il vino bianco e attendi che l’alcol sia evaporato. A questo punto aggiungi i cubetti di melone e prosegui con la cottura del risotto.

risotto al prosciutto e melone, peccato di gola di giovanni 4

  • Aggiungi un paio di mestoli di brodo caldo, mescola e lascia cuocere seguendo i tempi indicati sulla confezione. Ricorda di aggiungere il brodo al bisogno e di mescolare non troppo spesso. A fine cottura assicurati che sia giusto di sale. Spegni la fiamma e manteca con la stracciatella.

risotto al prosciutto e melone, peccato di gola di giovanni 5

  • Poi aggiungi un pizzico di pepe nero macinato e qualche filo di erba cipollina che puoi tagliare con le forbici. Aggiungi i restanti cubetti di melone ed ecco pronto il tuo risotto al prosciutto e melone.

risotto al prosciutto e melone, peccato di gola di giovanni 6

  • Servilo ancora caldo.

 

ricetta risotto al prosciutto e melone, peccato di gola di giovanni 2

 

[box type=”info” style=”rounded”]Qualche consiglio:

se vuoi ottenere una versione leggermente più leggera sostituisci il burro con l’olio;se invece non ami la cipolla puoi sostituirla con del porro o in alternativa con lo scalogno;
la stracciatella è davvero perfetta, se non la trovi frulla una mozzarella con la panna;
il risotto al prosciutto e melone è ancora più buono se servito con delle noci sminuzzate e saltate in padella.[/box]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.