Crea sito

Polpette di melanzane

Mi ricordo che delle tante polpette di melanzane che ho mangiato, le più buone erano quelle di un locale sul lungomare di Pozzuoli, quando con gli amici si trascorrevano le serate mangiucchiando fritti vari e qualche panino. Non sono mai stato capace di avere la ricetta dal cuoco che ormai aveva imparato a conoscermi: sapeva quanto la desiderassi, ma niente, segreto dello chef. Fin quando, esperimento dopo esperimento, sono riuscito a trovare la ricetta delle polpette di melanzane che mi soddisfa.

Queste sfere deliziose, e irresistibili probabilmente quanto le ciliegie, hanno purtroppo l’ardire di sfidare le irrinunciabili polpette di carne, una vera e propria istituzione, nemmeno a dirlo! Eppure le polpette di melanzane sanno conquistare chiunque. Come? Grazie all’irresistibile, e leggermente croccante, panatura esterna che protegge il morbido e delicato impasto fatto di melanzane.

Sono sicuro che non riuscirai a resistere a questa prelibatezza, ti ritroverai a mangiarne talmente tante che nemmeno te ne accorgerai… provare per credere 😉
Un ultimo consiglio e poi ti lascio alla ricetta delle polpette di melanzane: provale con il sugo di pomodoro e alla fine fai la scarpetta!

Ingredienti per 20 pezzi:

900 g di melanzane tonde,
120 g di parmigiano grattugiato,
120 g di pangrattato,
2 uova medie,
2 cucchiai di prezzemolo tritato,
una presa di sale,
un pizzico di pepe nero macinato.

Per impanare e friggere:

pangrattato q. b.
olio di semi di arachidi q. b.

 

ricetta polpette di melanzane, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione delle polpette di melanzane:

  • Per cominciare lava e asciuga le melanzane. Poi sistemale ciascuna in un foglio di carta alluminio, chiudi bene e disponi su una leccarda. Cuoci in forno caldo a 200° per circa 1 ora, in questo modo la polpa si ammorbidirà per bene. Riprendile dal forno cotte, scarta l’alluminio e lascia intiepidire per una decina di minuti.

polpette di melanzane, peccato di gola di giovanni 1

  • Nel frattempo prepara in una ciotola il resto degli ingredienti. Quindi versa il pangrattato e il parmigiano grattugiato. Poi aggiungi un pizzico di sale e di pepe nero macinato, il prezzemolo tritato e mescola il tutto. A questo punto le melanzane dovrebbero essere tornate ad una temperatura più tiepida. Dividile a metà ed estrai la polpa con un cucchiaio (se bruciassero troppo tienile ferme con una forchetta). Man mano che le scavi raccogli la polpa in un colino sistemato in una ciotola.

polpette di melanzane, peccato di gola di giovanni 2

  • Poi schiaccia delicatamente, non dovrai passare le melanzane, ma soltanto spremerle per far uscire il succo in eccesso. Butta nella ciotola la polpa, unisci le uova e impasta a mano il tutto.

polpette di melanzane, peccato di gola di giovanni 3

  • Prepara una ciotola con acqua fresca, un piatto con pangrattato e un piatto dove appoggiare le polpette di melanzane formate. Quindi passiamo alla formazione. Bagnati le mani nell’acqua, prendi circa 35 grammi di impasto e forma una sfera un po’ più grande di una noce. Passala nel pangrattato e poi sistema sul piatto piano. Continua così fino a formare circa 20 polpette.

polpette di melanzane, peccato di gola di giovanni 4

  • Metti a scaldare abbondante olio di semi in un pentolino e porta a 170°. Cuoci poche polpette alla volta per qualche minuto, quando dorate mettile a scolare su carta assorbente.

polpette di melanzane, peccato di gola di giovanni 5

  • Ecco pronte le tue polpette di melanzane, non ti resta che gustarle ancora caldissime.

 

ricetta polpette di melanzane, peccato di gola di giovanni 2

 

[box type=”info” style=”rounded”]Qualche consiglio:

cera di aggiungere pangrattato e parmigiano grattugiato un po’ alla volta, assicurandoti che all’impasto serva la quantità necessaria rispetto a quella indicata, farà gioco infatti la temperatura delle melanzane e da quanto le hai strizzate;
per rendere l’impasto più saporito puoi fare metà dose di parmigiano e metà di pecorino, o utilizzare soltanto quest’ultimo;
se invece vuoi rendere le tue polpette di melanzane filanti basterà aggiungere un cubetto di scamorza in ogni sfera.[/box]

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

2 Risposte a “Polpette di melanzane”

  1. Ciao Giò,
    domani provo, spero di essere all’altezza.
    Pensi sia possibile congelarle?
    Ed eventualmente… crude o cotte ?
    Grazie !!!

    1. Ciao Erminia, sono semplicissime sicuramente ti riusciranno alla perfezione! Puoi congelarle da crude, basterà friggerle ancora da congelate. Oppure da cotte, ma in quel caso riscaldarle potrebbe farle perdere di fragranza 😉 fammi sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.