Crea sito

Pollo con paprika e riso pilaf

Un po’ di tempo in fa, sfogliando un’enciclopedia della cucina, ho scorto questa ricetta del pollo con paprika e riso pilaf. L’autore la chiama pollo alla zingara, ma dopo aver surfato un po’ la rete, sembra che quest’ultimo sia preparata coi peperoni. Ad ogni modo questo secondo piatto, che diventa unico se accompagnato con una generosa porzione di riso, è davvero molto gustoso. La paprika dolce lo rende profumato e saporito mentre il latte dona un’irresistibile cremosità. Provate questo pollo con paprika e riso pilaf per servire un piatto gustoso e originale!

 

Ingredienti per 4 persone:

500 g di straccetti di pollo, 200 g di latte intero, 1 cucchiaio raso di paprika dolce, 1 bicchierino di vodka, una noce di burro, una presa di sale, farina q. b. per infarinare.

 

per il riso pilaf:

300 g di riso basmati, 80 g di burro, 1 cipolla ramata, 1 stecca di cannella, una presa di sale, qualche chiodo di garofano, brodo vegetale già salato q. b.

 

ricetta pollo con paprika e riso pilaf, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione del pollo con paprika e riso pilaf:

  • Per prima cosa cominciate preparando il riso pilaf. Sbucciate e dividete a metà una cipolla, dopodiché steccatela con i chiodi di garofano e lasciate insaporire in un tegame, per qualche minuto a fuoco dolce, insieme al burro e alla stecca di cannella. Aggiungete il riso, mescolate per qualche istante e infine versate il brodo vegetale fino a coprire il riso per circa 1 centimetro. Chiudete col coperchio e, senza mai aprire, lasciate cuocere a fuoco medio per 10 – 12 minuti; a fine cottura sgranate il riso.

pollo con paprika e riso pilaf, peccato di gola di giovanni 1

  • Intanto occupatevi del pollo. Sistemate gli straccetti in un colapasta e cospargete con della farina, dopodiché scuotete per eliminare la farina in eccesso.
  • Sciogliete del burro in una casseruola e quando sarà caldo versate il pollo e lasciate rosolare per 5 – 6 minuti mescolando spesso. Intanto versate il latte in un recipiente e unite la paprika dolce

pollo con paprika e riso pilaf, peccato di gola di giovanni 2

  • e il bicchierino di vodka. Mescolate il tutto e portate sul fuoco lasciando restringere per 5 minuti.
  • Trascorso il tempo coprite il pollo con questa salsa e lasciate cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti, regolando di sale a fine cottura.

pollo con paprika e riso pilaf, peccato di gola di giovanni 3

  • Il vostro pollo con paprika e riso pilaf è pronto non vi resta che impiattare e servire ancora caldo.

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

per un risultato più gustoso sostituite il latte con della panna fresca;
invece degli straccetti di pollo seguite la stessa ricetta ma con delle fettine;
se il fondo dovesse asciugarsi troppo aggiungete ancora un po’ di latte.

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Una risposta a “Pollo con paprika e riso pilaf”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.