Pesto di avocado

Amici a casa uguale aperitivo sfizioso e originale! Ormai è questo il binomio perfetto quando so che dopo il lavoro vengono a farmi visita. Tra le ricette più gettonate da loro c’è sempre in classifica il mio pesto di avocado! Si tratta di un condimento da fare espresso, perché è molto veloce e sfizioso, e si adatta tanto agli antipasti quanto ai primi. Già perché magari dopo l’apericena, due spaghetti non glieli vuoi preparare?
Sebbene io cerchi di mettere a punto qualche ricetta nuova che stuzzichi il palato e ci distragga dalla stanchezza accumulata durante il giorno, loro restano incantati da quelle più semplici. Quello che convince tutti è sicuramente il sapore esotico e rotondo, e la freschezza data dal lime, che fanno di questo pesto di avocado una salsa davvero squisita!
Ebbene, come spesso accade, i miei amici stanno arrivando. Io ho finito di scrivere e ora vado ai fornelli. C’è solo una cosa che continuo a chiedermi: li avrò mica abituati troppo bene?

 

Ingredienti per 4 persone:

1 avocado di circa 200 grammi,
25 g di anacardi,
½ lime succo e scorza,
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
1 spicchio d’aglio privato dell’anima,
qualche foglia di prezzemolo,
una presa di sale.

 

ricetta-pesto-di-avocado-peccato-di-gola-di-giovanni

 

Preparazione del pesto di avocado:

  • Per cominciare lava e asciuga il lime. Poi massaggialo sul piano da lavoro: questa operazione serve a far ammorbidire la polpa favorendo l’uscita del succo. Poi grattugia la scorza e tienila da parte; dividi a metà il lime e spremine il succo da una sola parte (puoi anche aggiungerlo tutto ma il risultato sarà molto acidulo!).
    Passa infine alla pulizia dell’avocado. Con una lama incidi il frutto per il senso della lunghezza: al centro c’è un grosso seme quindi percorri tutto intorno con la lama seguendo come fosse un tutore. Dopodiché afferra le due parti e girale con le mani nei sensi opposti. Poi con l’attaccatura al manico della lama colpisci e infilza il seme, ruota leggermente il coltello per staccarlo dalla polpa e così avrai pulito l’avocado che ora è pronto per essere tagliato a cubetti.

pesto-di-avocado-peccato-di-gola-di-giovanni-1

  • Versali nel mixer insieme al succo di lime, l’olio extravergine d’oliva, il sale, gli anacardi e lo spicchio d’aglio,

pesto-di-avocado-peccato-di-gola-di-giovanni-2

  • unisci pure la scorza di lime ed il prezzemolo e frulla il tutto fino ad ottenere una purea liscia.

pesto-di-avocado-peccato-di-gola-di-giovanni-3

  • Ecco pronto il tuo pesto di avocado pronto per condire!

 

Qualche consiglio:

prezzemolo e lime daranno una bella dose di freschezza al tuo condimento, ma se preferisci una nota più delicata potresti aggiungere del basilico, proprio come nel classico pesto di basilico;
se invece non ami gli anacardi puoi sostituirli con la stessa quantità di altra frutta secca, ti consiglio le mandorle pelate, sono dolci e non coprono il sapore dell’avocado;
puoi sostituire il lime con il limone, il risultato sarà meno fresco e acre ma andrà ugualmente bene;
aggiungi un pizzico di pepe se ti piace;regola la cremosità del pesto aggiungendo o riducendo le quantità di liquidi;
copri con abbonante olio extravergine d’oliva la superficie del barattolo aperto, circa 1 centimetro dal tappo, così potrai conservare il tuo pesto di avocado per qualche giorno in frigorifero.

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.