Penne al baffo

Se stavi cercando un primo piatto semplice e sfizioso ma soprattutto da preparare in una manciata di minuti, bene ho proprio quello che fa per te! Sto parlando della ricetta delle penne al baffo, quelle che si preparano quando si vuol rendere felice la famiglia con pochi e semplici ingredienti o quando stanno per arrivare gli amici a casa dopo una lunga giornata di lavoro.
Le penne al baffo sono così speciali a causa del condimento vellutato e cremoso, perfetto al punto da rendere speciale anche un piatto espresso. Io ho scelto di prepararlo con panna e una punta di concentrato di pomodoro, che insieme daranno vita ad un mix travolgente di colore e gusto.
Ma a fare davvero la differenza sarà il formato di pasta: penne rigate o lisce?

Esistono tantissime versioni delle penne al baffo, con zucchine e speck, zafferano e salsiccia e persino coi frutti di mare. Ma per la mia versione ho deciso di puntare sulla semplicità, utilizzando del comune prosciutto cotto che nei nostri frigoriferi non manca quasi mai. A questo punto direi che è arrivato il momento di conoscere tutti i segreti per realizzare questa allettante ricetta.
Ecco come si preparano le penne al baffo: cominciamo!

PS: fammi sapere quali penne sceglierai!

Ingredienti per 4 persone:

320 g di penne (io rigate),
200 ml di panna Hoplà Cucina da chef,
150 g di prosciutto cotto a fette,
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro,
una presa di sale,
un pizzico di pepe nero macinato,
1 filo d’olio extravergine d’oliva,
1 spicchio d’aglio.

 

ricetta penne al baffo, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione delle penne al baffo:

  • Per cominciare metti subito sul fuoco una pentola piena d’acqua salata e quando sarà a bollore tuffa e cuoci la pasta. Intanto arrotola il prosciutto per il senso della larghezza e poi taglia a striscioline larghe circa 1 centimetro. Metti in una ciotola e tieni da parte. In una padella capiente scalda un filo d’olio insieme ad uno spicchio d’aglio sbucciato. Scalda e poi unisci il prosciutto: lascialo sfrigolare qualche minuto mescolando spesso e facendo attenzione che non si rompa o che si bruci.

penne al baffo, peccato di gola di giovanni 1

  • Elimina l’aglio e aggiungi la panna Hoplà Cucina da chef. Mescola bene e infine unisci anche il concentrato di pomodoro diluendo con delicatezza.

penne al baffo, peccato di gola di giovanni 2

  • A questo punto le penne saranno cotte, scolale direttamente nel tegame per una breve sfiammata a fiamma viva. Aggiungi pure acqua di cottura al bisogno per ottenere la consistenza che preferisci. Infine spolverizza con un po’ di pepe nero macinato.

penne al baffo, peccato di gola di giovanni 3

  • Ecco pronte le tue penne al baffo, servile subito e, se preferisci, aggiungi un po’ di formaggio grattugiato.

 

ricetta penne al baffo, peccato di gola di giovanni 3

 

Qualche consiglio:

puoi sostituire l’aglio con dello scalogno, sarà molto più delicato e profumato;
se non preferisci il concentrato puoi utilizzare della passata di pomodoro oppure omettere se non è di tuo gradimento;
in questa versione le penne al baffo risulteranno ancora più appetitose se sfumerai il prosciutto con mezzo bicchierino di vodka.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.