Patate filanti

Quando arrivano gli amici a casa per la cena, sono dell’idea che bisogna sempre coccolarli un po’! Perciò una bella ricetta, sfiziosa e saporita, che li mette sempre d’accordo ma soprattutto che li fa sentire a casa, è quella delle patate filanti! Saporite, facili e veloci, sono l’ideale per chi ama i comfort food e si prestano benissimo come secondo stuzzicante o contorno goloso, magari per un petto di pollo ai ferri, perché no!
Se non avete mai provato a fare le patate filanti allora è davvero arrivato il momento buono, scoprite quanto è semplice prepararle e soprattutto quale formaggio utilizzare per avere un risultato che fa davvero il filo. E poi sono pronto a scommettere che a fare il filo saranno anche i vostri amici: vi chiederanno sicuramente la ricetta o, quanto meno, il bis!

 

Ingredienti per 4 persone:

500 g di patate, 120 g di scamorza affumicata (5 fette), 150 g di brodo vegetale, 1 rametto di rosmarino, 3 foglie di alloro, 1 spicchio d’aglio, una presa di sale, un pizzico di pepe nero macinato, un filo d’olio extravergine d’oliva, 1 noce di burro.

 

ricetta patate filanti, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione delle patate filanti

  • Per cominciare lavate e asciugate le patate, dopodiché sbucciatele e tagliatele a cubetti di circa 1,5 cm. In una casseruola mettete a fondere il burro a fuoco basso in un filo d’olio extravergine d’oliva e unite anche uno spicchio d’aglio sbucciato.

patate filanti, peccato di gola di giovanni 1

  • Dopo qualche minuto aggiungete i cubetti di patate e lasciateli sfrigolare per cinque di minuti, mescolando di tanto in tanto. Intanto tritate finemente le foglie di alloro staccate e dal ciuffo e gli aghi di rosmarino, poi aggiungeteli in pentola.

patate filanti, peccato di gola di giovanni 2

  • Versate poi il brodo vegetale caldo e lasciate cuocere a fuoco dolce per una ventina di minuti, mescolando di tanto in tanto e facendo attenzione che il liquido non evapori del tutto: in quel caso sarà sufficiente aggiungerne ancora un po’. Verso la fine della cottura affettate sottilmente la scamorza affumicata. Eliminate lo spicchio d’aglio e regolate di sale e di pepe.

patate filanti, peccato di gola di giovanni 3

  • A questo punto potete aggiungere le fette di scamorza, coprite con il coperchio e lasciate andare ancora per un paio di minuti, fin quando il formaggio non sarà fuso.

patate filanti, peccato di gola di giovanni 4

  • Le vostre patate filanti sono finalmente pronte, buon appetito!

 

ricetta patate filanti, peccato di gola di giovanni 2

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

per un risultato più gustoso sostituite il brodo vegetale con quello di carne o pollo;
se invece non amate la scamorza affumicata oppure volete provare gusti più ricchi provate ad aggiungere del caciocavallo grattugiato, della fontina o del gorgonzola;
se non amate una delle due erbe aromatiche sostituite con quelle che vi piacciono di più.

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Una risposta a “Patate filanti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.