Pasta frolla con grano saraceno

Ancora un’esperimento nella mia cucina, tra le tecniche di base stavolta ho voluto cimentarmi in una nuova preparazione per dolci la pasta frolla con grano saraceno, una rivisitazione della classica pasta. Un gusto intenso dovuto a questo particolare vegetale, non si tratta infatti di un cereale. Direi che è quasi difficile descrivere… quindi il mio suggerimento è piuttosto semplice: dovete provarla! 🙂

Una volta fatta crostate e biscotti avranno un gusto tutto nuovo, e sono sicuro vi conquisterà!

Ingredienti per circa 650 g di impasto:

150 g di farina di grano saraceno, 150 g di farina 00, 150 g di zucchero, 160 g di burro, 1 uovo intero ed 1 tuorlo, una presa di sale.

ricetta pasta frolla con grano saraceno, peccato di gola

Pasta frolla con grano saraceno, io la preparo così:

  • Per cominciare faccio la sabbiatura, cioè in un mixer verso il burro insieme alle due farine e frullo brevemente alla massima velocità fin quando non ho ottenuto una polvere simile alla sabbia.
  • Su una spianatoia verso a fontana lo zucchero e verso nel centro la sabbiatura, dopodiché aggiungo una presa di sale, l’uovo ed il tuorlo e lavoro brevemente il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
  • Avvolgo l’impasto della pasta frolla con grano saraceno nella pellicola trasparente alimentare e poi lascio in frigorifero per almeno 1 ora prima di poterla utilizzare.
  • A questo punto potrete utilizzare la vostra frolla con la ricetta che più preferite.

 

Qualche consiglio:

fate attenzione alla consistenza, poiché la farina di grano saraceno non è uguale a quella di grano;
se volete dei biscotti o una crostata più friabile aggiungete pochissimi grammi di lievito o bicarbonato;
utilizzate del burro e delle uova molto fredde e lavorate il meno possibile l’impasto.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

2 Comments

  1. mi stavo proprio chiedendo come usare la farina di grano saraceno….sai mi intriga molto questa pasta frolla :-)!!e di te mi fido

  2. Ottima ricetta, dato che si cerca di limitare l’uso della farina raffinata, quella di mischiarla con il grano saraceno è una bella idea! Che belle ricettine che ci sono, è un po’ che non passo….ciao ciao

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.