Crea sito

Pasta con fiori di zucca e salsiccia

Con l’arrivo dei primi caldi della stagione primaverile i banchi delle verdure si riempiono dei buonissimi fiori di zucca. Il modo più classico per gustarli? Che domande: fritti, belli croccanti! Ma oggi ti presento un bel primo piatto, semplice e sfizioso, perfetto per gustarli. La pasta con fiori di zucca e salsiccia è un piatto che potrai servire ai tuoi ospiti che amano i sapori intensi: li conquisterai tutti!
Per rendere più cremoso il tutto ho scelto di aggiungere dello stracchino, la sua nota gradevolmente acida farà spiccare il sapido della salsiccia. La pasta con fiori di zucca e salsiccia è davvero un piatto ricco, interessante e che si prepara in poco tempo!
Scopri anche tu la ricetta e poi fammi sapere!

ricetta pasta con fiori di zucca e salsiccia, peccato di gola di giovanni
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 320 g Rigatoni
  • 500 g Salsiccia
  • 80 g Fiori di zucca
  • 150 g Stracchino (a temperatura ambiente)
  • 80 g Vino rosso
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per preparare la pasta con fiori di zucca e salsiccia cominciamo dai fiori: dividili a metà e privali del pistillo. Se dovessi notare all’interno dei residui di terreno eliminali con un pennellino; tieni in disparte e passiamo alla salsiccia. Elimina il budello incidendolo in superficie.

    pasta con fiori di zucca e salsiccia, peccato di gola di giovanni 1
  2. Poi schiaccia con il dorso della lama e metti in una ciotola.. In una padella riscalda l’olio insieme allo spicchio d’aglio sbucciato e aggiungi le salsicce. Lascia sfrigolare per una decina di minuti, a fiamma viva, mescolando di tanto in tanto non solo per non far bruciare ma anche per sgranare meglio la carne. Quando è ben rosolata elimina l’aglio

    pasta con fiori di zucca e salsiccia, peccato di gola di giovanni 2
  3. e sfuma con il vino rosso lasciando evaporare completamente. Intanto metti sul fuoco una pentola con l’acqua, sala e cuoci la pasta non appena bolle. Nella padella versa lo stracchino che hai lasciato un po’ a temperatura ambiente, aggiungi un po’ di acqua di cottura della pasta e mescola. Ti servirà per stemperare e rendere più morbido il tutto.

    pasta con fiori di zucca e salsiccia, peccato di gola di giovanni 3
  4. Non appena i rigatoni sono ben al dente scolali direttamente nel condimento utilizzando una ramina. Sfiamma brevemente per compattare il tutto aggiungendo anche i fiori di zucca e un pizzico di pepe nero macinato.

  5. Una breve saltata ancora e la tua pasta con fiori di zucca e salsiccia è pronta: non ti resta che impiattare!

    ricetta pasta con fiori di zucca e salsiccia, peccato di gola di giovanni 2

Il consiglio di Giovanni

  • Ricordati di non lavare mai i fiori di zucca, perderebbero la loro consistenza diventando mollissimi;
  • se dovessero avanzare dei fiori di zucca puoi farli fritti e croccanti con la mia ricetta;
  • al posto dello stracchino puoi utilizzare la robiola che donerà una freschezza acidula e una cremosità maggiore;
  • se invece vuoi rendere davvero caratteristica la tua pasta con i fiori di zucca e salsiccia aggiungi dei cipollotti caramellati e delle mandorle tostate in padella.
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.