Crea sito

Pasta alla cenere

In breve ha fatto il giro del web ed è diventata super apprezzata da tutti. Sarà per via del suo nome curioso o il fatto che sia facilissima e velocissima, ma difatti la pasta alla cenere è diventata una delle più grandi protagoniste del momento insieme allo scarpariello e alla zozzona, sebbene queste due siano tradizionali. Ma vediamoci meglio a proposito della pasta alla cenere: di cosa si tratta? È un primo piatto davvero molto semplice, di quelli in cui prepari il condimento nello stesso tempo in cui cuoce la pasta. L’effetto della cenere è dato dal battuto di olive nere, che in alcuni casi può essere sostituito dal patè, e che conferisce proprio quell’effetto granuloso e anche quel colore vagamente grigiastro.

Esattamente come ti dicevo il punto di forza della pasta alla cenere è proprio la velocità d’esecuzione, il valore aggiunto invece è sicuramente la soddisfazione dei commensali che si troveranno avanti un bel piatto di pasta sfizioso e saporito. Quindi che tu abbia davvero 20 minuti per la cena o semplicemente ti senti in vena di sperimentare questo primo sicuramente farà al caso tuo!

Intanto ti ho parlato della mia ricetta della pasta alla cenere, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!
Gio’

ricetta pasta alla cenere peccato di gola di giovanni
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniDosi per 4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gRigatoni
  • 150 gGorgonzola (dolce)
  • 150 gPanna fresca liquida
  • 50 gOlive nere (denocciolate)
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe nero

Preparazione della pasta alla cenere

  1. Pasta alla cenere peccato di gola di giovanni 1

    Per preparare la pasta alla cenere cominciamo buttando i rigatoni in una pentola con acqua bollente e salata. Nel frattempo togli la crosta dal gorgonzola e riduci a pezzetti. Poi sminuzza anche le olive nere, una parte rendila finissima e un’altra tienila un po’ più grossolana.

  2. Pasta alla cenere peccato di gola di giovanni 2

    Spostati ai fornelli e metti sul fuoco una pentola. Al suo interno versa la panna, i pezzetti di gorgonzola e poi una mestolata di acqua della pasta. Fai sciogliere il tutto a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto. Non appena i rigatoni saranno cotti scolali nel condimento e aggiungi il battuto di olive nere e un pizzico di pepe. Mescola e al bisogno aggiungi ancora un po’ di acqua di cottura della pasta.

  3. ricetta pasta alla cenere peccato di gola di giovanni 2

    Impiatta e servi subito la pasta alla cenere, buon appetito!

I consigli di Giovanni

·      Invece delle olive nere da sminuzzare puoi usare il patè di olive nere già pronto;

·      Se vuoi renderlo un piatto ancora più saporito spadella velocemente dei funghi tagliati a fette e uniscili alla pasta prima di impiattare;

Al posto del gorgonzola puoi utilizzare crescenza o robiola e ottenere così lo stesso un’ottima e cremosa pasta alla cenere.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.