Panettone gastronomico di Natale

Il panettone gastronomico, conosciuto anche come pan canasta, è soltanto una delle innumerevoli forme che la pasta brioche può assumere: una sorta di jolly per qualsiasi festività.
Certo è un po’ laborioso ma la soddisfazione e soprattutto l’abbondanza che porterete sulla tavola saranno la vostra ricompensa.
A casa mia si alterna sempre la preparazione del danubio salato con quella del panettone gastronomico.

Ingredienti per l’impasto da 1kg:

una dose intera di pan brioche;

farcia a piacere

ricetta panettone gastronomico di natale, peccato di gola

Preparazione:

  • per cominciare dovrete preparare l’impasto della brioche, è molto semplice lo trovate spiegato qui.

  • Quindi fate il lievitino, quando pronto mescolatelo al resto degli ingredienti e lasciarlo lievitare all’interno della forma per panettoni, questa dose è indicata per quello da un chilo.

  • Lasciate lievitare in forno con la lucina accesa fin quando non raggiungerà la parte più alta dello stampo; se partisse la ventola posizionate la manopola sulla funzione statica.

  • Quando sarà lievitato lasciate riscaldare il forno e poi cuocete il panettone a 180° per 35 minuti; mettete un foglio di carta stagnola sulla superficie altrimenti brucerà.

  • Una volta cotto il panettone infilzatelo con degli spiedi e poggiatelo a testa in giù su una superficie, per esempio in una pentola capiente, e lasciatelo raffreddare completamente.

  • Quando freddo tagliare il panettone in fette orizzontali ognuna 1 centimetro circa,

  • farcite con gli ingredienti a vostro piacimento,

  • infine tagliate il panettone gastronomico in senso orizzontale e dividetelo in 4 – 6 – 8 parti.

Puoi dare uno sguardo anche alle salse e agli antipasti per trovare molti altri abbinamenti.

Qualche consiglio:

è importante che il panettone sia ben freddo altrimenti quando taglierete si sfalderà;
non utilizzate una lama troppo pesante ma un coltello ben affilato.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e sulla mia Fan Page di Facebook, ti aspetto! 🙂

5 Comments

  1. deve essere squisito!anche questo l’ho salvato tra i preferiti!
    Grande!

  2. cristinacucina

    giovanni sto per morire!!!c’ho una fame assurda …e sono al lavoro con la mia misera frutta!!!uffa….
    troppo bono!!!
    bravissimo giova….buon fine settimana,bacione

  3. Buono, avevo acquistato al primo lancio di questo panettone gastronomico con la presentazione della ditta panettoni…e Oldani assieme a Cracco. Però non mi è paciuto. Saltao e dolce sono abituata a mangiare no usiamo un panettone per Pasqua che si chiama “pinza” mangiarlo con il prosciutto cotto-crudo o anche salame. Ma questo acquistato era troppo dolce anche a mangiarlo solo. Mettermi a farlo…non è nelle mie corde. Sei bravissimo complimenti e buona fine settimana.

    • Peccato di Gola

      @ Edvige, mi spiace :/ l’impasto della brioche sostanzialmente non è dolce, o comunque non è dolcissimo, e se vuoi puoi ridurre il quantitativo di zucchero nella ricetta 🙂 ti porto un po’ del mio poi mi dici dai 😀

  4. E’ una bella idea da presentare!complimenti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.