Pane fichi e crudo

Pane fichi e crudo non saprei dire se è una vera e propria ricetta, quello che so è che mi è stato raccontato da uno zio di mio padre, attento cultore della cucina antica e povera, che da piccolo era la sua merenda preferita, fin quando ce n’erano – talvolta era un vero e proprio pasto, non solo la merenda.
Ero piccolo e non mi fidavo ad assaggiare il pane con la frutta.
Poi sono cresciuto e ho capito quanto fossi cieco.

 

Ingredienti:
almeno 1 fetta di pane a testa, 1 – 2 fichi per fetta (io preferisco quelli settembrini), un paio di fette di crudo di buona qualità.

 

 

 

pane, fichi e crudo

 

 

 

Preparazione:
non starò qui a spiegarvi come si prepara pane fichi e crudo perché ovviamente non c’è molto da raccontare a riguardo.
Che possiate gradire i fichi con o senza buccia oppure il crudo prima o dopo il frutto è puramente lasciato alla vostra scelta.
Quello che conta è che la materia prima sia eccellente e potrete gustare un ottimo pane, fichi e crudo.

Nulla vieta di servire pane fichi e crudo come un piccolo appetizer, vale a dire l’aperitivo, semplicemente tagliando il pane in cubetti, magari anche tostati un attimo in padella, senza grassi, o sulla griglia, e poi aggiungendo fichi e crudo.

Se volete apprezzare una buonissima colazione allora vi basterà non mangiare il crudo, ma soltanto pane e fichi.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e sulla mia Fan Page di Facebook, ti aspetto! 🙂

13 Comments

  1. Hai ragione, forse non è una ricetta vera e propria ma…è un abbinamento fantastico che merita di essere assaggiato!!! Un grande abbraccio e buon we 😀

  2. La bontà della tradizione e della semplicità!
    E’ questo che dobbiamo trasmettere alle nuove generazioni!
    Sei un grande Giovanni! 😉

  3. cosa c’è di più semplice e buono ?? buongiorno carissimo ^^

  4. Forse non è una ricetta, ma d’estate non può mai mancare!
    Da provare anche con il salame d’oca e pane alle noci 🙂
    Ciao Leo

  5. Devo provare anche io quest-abbinamento!!! assolutamente! mi hanno propio oggi portato dei fichi dalla pianta!!!!

  6. Mmmm,delizioso,la stagione dei fichi ènel suo pieno!!!! :-))
    Complimenti per tutto,ciao se ti va passa da me.

    Buona domenica

  7. Ciao, è la prima volta che commento, ho scoperto il tuo blog un paio di mesi fa e ti dico che mi piace molto. Che dire. .. io adoro i fichi, ne mangerei a quintali e invidio chi ha un albero nel giardino dove può fare mambassa di questi frutti succulenti. Quando li trovo buoni, magari al mercato, mi piace metterli nella pizza bianca, quella un po ‘ morbida, che sulla superficie ha l’olio e il sale grosso, sempre con un po ‘ di crudo che non guasta. Se non li hai mai mangiati così provali, sono una goduria! Bravo, continuerò a seguirti! Un saluto da Sabrina.

    • Peccato di Gola

      Sabrina, ciao e benvenuta 🙂 sono molto contenta ti piaccia stare qui spero continuerai ad essere mia ospite 🙂 mi hanno suggerito in molti la pizza bianca così come la racconti tu, mi sa che devo veramente provarla! Grazie! Un saluto e buona settimana 😉

  8. Buonissimo, consiglio aggiuntivo, ottimo con la focaccia (salata ovviamente) ed anche con il salame al posto del prosciutto!

  9. cristinacucina

    ho scoperto da poco il mio amore per quest’accoppiata!!!ho magnato la pizza,dei crostini con il formaggio,ma mai provati semplicemnte così con il pane…..lo faro!!
    grande giovà……

  10. i pasticci di caty

    Meraviglioso!!

  11. Io ricordo che si raccontava di colazioni gustose a base di pane e fichi freschi , ma anche secchi. Di crudo manco a parlarne, c’era troppa povertà. Detto questo l’accostamento fichi.crudo è insuperabile.
    Buonaserata

  12. Buona!!! Non è da molto che mangio i fichi ed ho scoperto da poco che mi piacciono. Grazie per il consiglio, li proverò anche così! 🙂

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.