Insalata di lenticchie

Si dice che le lenticchie siano di buon auspicio, che portino ricchezza e a Capodanno sulle nostre tavole abbondano sempre. A casa mia oltre che preparare il classico cotechino si cuociono un bel po’ di lenticchie in umido che serviamo durante le giornate a seguire. Stavolta però ho voluto un po’ stravolgere il classico, invece di servirle come contorno le ho accompagnate con altri ingredienti ottenendo così una particolarissima insalata di lenticchie.

Si tratta di un piatto molto semplice con protagonisti vari ingredienti leggeri e freschi come le carote e i fiocchi di latte, così da mettere un po’ più tranquillità al nostro organismo che dopo gli svariati bagordi ha davvero bisogno di riprendersi. Il tocco che renderà davvero speciale l’insalata di lenticchie è l’aggiunta degli scalogni in agrodolce, doneranno una sferzata di sapore al piatto.
Adesso ti ho raccontato proprio tutto sull’insalata di lenticchie, sono curioso di sapere se a te e ai tuoi ospiti e piaciuta, ma soprattutto se hai aggiunto delle tue personalizzazioni!

 

Ingredienti per 4 persone:

250 g di lenticchie secche,
250 g di scalogni,
300 g carote baby già sbucciate,
200 g di fiocchi di latte.
50 g di miele d’acacia,
30 g di aceto di vino bianco
una presa di sale fino,
un pizzico di pepe nero macinato,
un filo d’olio extravergine d’oliva.

 

ricetta insalata di lenticchie, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione dell’insalata di lenticchie:

  • Per cominciare occupati delle lenticchie. Dopo averle sciacquate accuratamente, versale in una pentola con abbondante acqua fredda, accendi il fornello e porta a bollore. Non appena l’acqua sarà a temperatura abbassa un po’ la fiamma e cuoci per circa 30 minuti: le lenticchie dovranno risultare sode e ricorda di non salare. Nel frattempo prosegui con il resto delle preparazioni. Metti sul fuoco un pentolino in cui scaldare il brodo vegetale e poi sminuzza gli aghi di rosmarino che hai separato dai rametti. Passiamo agli scalogni, spellali e poi spostati ai fornelli.

insalata di lenticchie, peccato di gola di giovanni 1

  • Metti sul fuoco una casseruola con un po’ d’olio, lascia scaldare e poi versa gli scalogni. Saltali per qualche minuto a fuoco vivace, poi versa un po’ di brodo e chiudi subito con il coperchio: fai molta attenzione a non bruciarti con gli schizzi.

insalata di lenticchie, peccato di gola di giovanni 2

  • Dopo una decina di minuti dovrebbero essersi inteneriti a sufficienza, togli il coperchio e fai sfumare il brodo in eccesso dopodiché aggiungi il miele e mescola. Quando si sarà ben amalgamato agli scalogni aggiungi l’aceto e lascia sfumare; metti da parte.

insalata di lenticchie, peccato di gola di giovanni 3

  • Infine scalda dell’acqua in una pentola e, non appena è a bollore, tuffa le carote lasciandole lessare per 3 – 4 minuti a seconda di quanto siano mature. L’importante è assicurarsi che non si ammollino; alla fine scolale. Per completare scalda un filo d’olio in una casseruola e poi aggiungi le lenticchie, il rosmarino tritato, sale e pepe.

insalata di lenticchie, peccato di gola di giovanni 4

  • Salta per qualche istante a fiamma viva e unisci le carote scolate. Una breve sfiammata ed è tutto pronto. Componi il piatto distribuendo lenticchie e carote, poi gli scalogni e infine i fiocchi di latte.

insalata di lenticchie, peccato di gola di giovanni 5

  • Guarnisci con qualche rametto di rosmarino ed ecco pronta la tua insalata di lenticchie, non ti resta che servirla.

 

ricetta insalata di lenticchie, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

secondo me dei pomodori secchi o anche dei peperoni sottaceto ci starebbero molto bene, aggiungili se ti piacciono oppure unisci quello che preferisci;
i fiocchi di latte possono essere sostituiti dal formaggio che ti piace di più, io ti consiglio quartirolo o feta oppure qualcosa di più morbido come della stracciatella o della robiola;
al posto delle carote puoi aggiungere delle patate dolci a pasta gialla, renderanno la tua insalata di lenticchie davvero esotica e particolare.

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.