Frittelle di baccalà, ricetta antipasti

Le frittelle di baccalà sono tipiche del periodo delle feste di Natale e vengono servite durante il cenone, sia della Vigilia che di Capodanno. Tuttavia nulla vieta di prepararle anche durante l’anno, come accade a casa mia, quando si vuole preparare un antipasto molto gustoso e che in genere piace proprio a tutti.

Le dosi non sono state indicate poiché si tratta di una ricetta che va’ fatta ad occhio e se non siete esperti… c’è sempre una prima volta 🙂

Ingredienti:

baccalà, farina, acqua, lievito di birra, sale, olio per friggere.

ricetta pizzette di baccalà, peccato di gola

 

Preparazione delle frittelle di baccalà:

  • utilizzate del baccalà che avrete precedentemente dissalato (cioè in ammollo 24 ore in acqua e ricambiata, solitamente 3 giornate bastano).

  • In un recipiente mettete della farina,

  • aggiungete il lievito sciolto che avrete sciolto in poca acqua intiepidita,

  • e infine dell’altra acqua tiepida, versandola poco a poco e facendo moltissima attenzione a non far formare grumi,

  • mescolate sempre fino ad ottenere un impasto liquido ma consistente, dovrà avere la consistenza di una pasta molto elastica e appiccicosa;

  • coprite con della pellicola trasparente e lasciate a lievitare in un angolo caldo della cucina.

  • Intanto lessate il baccalà in acqua bollente,

  • quando sarà cotto scolate, privatelo della pelle e delle lische, sbriociolate e lasciatelo freddare.

  • Versate abbondante olio per friggere in un tegame,

  • mettete il baccalà nella pastella e date una bella mescolata,

  • infine versate le frittelle di baccalà a cucchiaiate nell’olio bollente e lasciate cuocere entrambe i lati facendo attenzione alla temperatura dell’olio.

  • Infine salate e servite ancora calde.

N.B.
Tenete sempre il cucchiaio in un bicchiere con dell’acqua, questo farà sì che il composto si stacchi facilmente dal cucchiaio.

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e sulla mia Fan Page di Facebook, e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!

6 Comments

  1. Son come una nuvola,meravigliose!!;-)
    Ciao buon appetito

  2. cristinacucina

    mamma chè buone!!!davvero mi piacciono un sacco e la mia mamma le fa come te….buonissime!
    buona girnata caro giovanni 🙂

  3. Giovanni delle Bande Nere…pardon delle bande di ricette…..perchè lo devo ammolà IO se lo trovo in pescheria già ammollato???? Ma mi vuoi far lavorare ad ogni costo ma pensa all’età…ahahahahaha ciao bello un abbraccio.

  4. La banda delle forchette

    Di queste mi sa che dobbiamo prepararne tante, perchè vengono spolverate! Che belle Giovanni!

  5. sempre ottime
    domani il mio pranzo
    besos 😀 ah aah

  6. ma che buone Giovanni!!! mamma mia..ne voglio una!!!!ciaoooo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.