Formaggio spalmabile fatto in casa

L’auto produzione è qualcosa di davvero incredibile, non credi? Io adoro mettermi a fare quelle ricette che normalmente siamo abituati ad acquistare e che molto spesso non sappiamo, o molto più semplicemente non immaginiamo, quanto siano facili da fare home made! Sto parlando della ricotta, del formaggio tipo primo sale, e persino il burro! Ah, e non dimentichiamo lo yogurt! Sì, perché è proprio da questo che sono partito per realizzare il formaggio spalmabile fatto in casa. Quante volte l’abbiamo acquistato nei panetti o nelle confezioni di plastica, l’abbiamo apprezzato, utilizzato per realizzare le golosissime cheesecake e ci siamo sempre chiesti “chissà come lo fanno?!” Ecco la risposta: dallo yogurt!

Basta lasciarlo scolare per fargli perdere il siero, che poi può essere utilizzato per fare ancora delle altre ricette, ed il gioco è fatto! È davvero così facile? Dov’è l’inganno…? Qualcuno potrebbe chiedersi. Ebbene no, non c’è nessun trucco, il formaggio spalmabile fatto in casa si ottiene davvero con grandissima semplicità! È lo stesso procedimento, tra l’altro, che puoi adattare allo yogurt di soia per ottenere un formaggio spalmabile vegetale.
A questo punto direi che è arrivato il tempo di scoprire la ricetta, aromatizza come preferisci e poi datti anche tu alla pazza gioia 😉

 

Ingredienti per circa 400 g di prodotto:

500 g di yogurt bianco intero non zucchero,
un pizzico di sale.

 

ricetta formaggio spalmabile fatto in casa, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione del formaggio spalmabile fatto in casa:

  • Per prima cosa comincia versando lo yogurt in un recipiente largo, sarà lo stesso che ci servirà successivamente. Quindi aggiungi un pizzico di sale e mescola bene con una spatola. Poi in uno scolapasta sistema un canovaccio pulitissimo, meglio se l’hai lavato a mano e senza detersivi.

formaggio spalmabile fatto in casa, peccato di gola di giovanni 1

  • Trasferisci lo yogurt insaporito all’interno dello scolapasta e metti subito nel recipiente che hai utilizzato per mescolare lo yogurt. Copri con pellicola trasparente e fai riposare in frigorifero per almeno 8 – 12 ore. Trascorso il tempo solleva lo scolapasta: noterai che nella ciotola è rimasto del siero. Quindi recupera il composto e trasferisci in un recipiente pulitissimo.

formaggio spalmabile fatto in casa, peccato di gola di giovanni 2

  • Ecco come si fa il tuo formaggio spalmabile fatto in casa, si conserva per qualche giorno quindi consumalo in fretta!

 

ricetta formaggio spalmabile fatto in casa, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

è importante che il composto resti a filtrare per almeno 8 ore, altrimenti risulterebbe troppo ricco di siero assomigliando di più allo yogurt greco che al formaggio;
il siero che fuoriesce è ricco di fermenti perciò potrai utilizzarlo nuovamente per altre preparazioni tra cui l’impasto dei lievitati riducendo sensibilmente le quantità di lievito;
puoi personalizzare il tuo formaggio spalmabile fatto in casa semplicemente aggiungendo al composto, dopo la scolatura, delle erbe aromatiche o altri ingredienti come per esempio salmone o prosciutto sminuzzato, paté di olive, tonno o pomodori.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.