Faraona ripiena

Ormai le feste sono nell’aria, stanno per bussare alle nostre porte ed è proprio arrivato il tempo di pensare a cosa cucinare per quando arriveranno tutti i nostri ospiti. Dopo abbondanti teglie di lasagne o di gnocchi bisogna servire un delizioso secondo piatto. Cosa c’è di meglio della faraona ripiena? Un secondo piatto sontuoso, quelli che soltanto a nominarli mettono grande appetito. Pensa a quando i tuoi amici e parenti sgraneranno gli occhi quando metterai al centro della tavola la tua bella faraona ripiena.

Il ripieno è molto ricco, è composto infatti da manzo, maiale e funghi che mescolati insieme conferiranno un ottimo sapore alle carni bianche della faraona. Inoltre ho scelto di accompagnare il tutto con una salsa fatta con ribes e lamponi, doneranno una nota acidula che sposerà perfettamente il tutto. Questa faraona ripiena costerà un po’ di fatica, non c’è che dire. Ma il risultato sarà assolutamente ripagante, perciò per queste feste di Natale preparati a ricevere tantissimi complimenti!

 

Ingredienti per 4 – 6 persone:

1 faraona pulita da 2 kg,
250 g di macinato di manzo,
70 g di pancetta dolce,
100 g di funghi cremini,
400 g di patate novelle,
250 g di cipolline borettane,
150 g di frutti rossi (ribes e lamponi),
200 g di brodo vegetale,
5 foglie di salvia
5 rametti di rosmarino,
un filo d’olio extravergine d’oliva,
una presa di sale,
un pizzico di pepe nero macinato.

 

ricetta faraona ripiena, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della faraona ripiena:

  • Per cominciare prepara il ripieno della faraona. Partiamo dai funghi. Elimina la base e poi pulisci il resto con un pennellino o una pezza inumidita. Dopodiché affetta grossolanamente e infine sminuzza al coltello.

faraona ripiena, peccato di gola di giovanni 1

  • Versa in un recipiente e aggiungi la trita di manzo, la pancetta, una parte di salvia e rosmarino già tritati, sale e pepe. Mescola bene il tutto, copri con la pellicola trasparente e lascia amalgamare in frigorifero.

faraona ripiena, peccato di gola di giovanni 2

  • Nel frattempo lava le patate e versale in un recipiente assieme alle cipolline già sbucciate. Come prima, regola di sale e pepe, profuma con il mix di rosmarino e salvia e infine aggiungi un po’ dolio. Mescola e tieni da parte anche il contorno, non in frigorifero.

faraona ripiena, peccato di gola di giovanni 3

  • A questo punto possiamo passare alla faraona. Assicurati che non ci siano penne, nel caso staccale. Poi sciacqua velocemente l’interno e l’esterno della faraona e mettiti su un piano d’appoggio. Versa un po’ di sale all’interno e anche su tutta la superficie esterna. Massaggia bene la superficie per far aderire il sale alla pelle. A questo punto puoi iniziare a riempire la faraona con il composto. Riempi quasi fino alla fine dell’attaccatura: se dovesse essere un po’ in più allora non abbondare, potrai ripassare in padella ciò che avanza e consumarlo in un secondo momento. È il momento di chiudere la parte finale con ago e spago da cucina. Congiungi le due parti e infilza strettamente con l’ago in modo da creare una trama molto fitta: servirà per non far uscire il ripieno in cottura. Cospargi la faraona ripiena con un po’ d’olio e sistemala su una leccarda con carta forno. Aggiungi cipolle e patate e metti in forno a 200° per 20 minuti. Trascorso il tempo riprendi la leccarda e cospargi con il brodo vegetale già caldo. Rimetti in forno, abbassa a 180° e prosegui la cottura per circa 90 minuti.

faraona ripiena, peccato di gola di giovanni 4

  • Nel frattempo occupati della salsa d’accompagnamento. Versa i frutti rossi in un pentolino, aggiungi lo zucchero e accendi il fornello. Lascia cuocere per pochi minuti a fiamma viva, il tempo che la frutta si ammorbidisca e fuoriesca il succo. A fine cottura aggiungi una foglia di alloro e lascia insaporire.

faraona ripiena, peccato di gola di giovanni 5

  • Ecco pronta la tua gustosa faraona ripiena, non ti resta che accompagnarla con la salsa ai frutti rossi e servirla ancora calda.

 

ricetta faraona ripiena, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

invece dei funghi champignon prova ad utilizzare dei funghi porcini secchi reidratati e spezzettati;
se non ami la pancetta puoi sostituirla con del macinato di maiale;
se invece non ti piacciono i funghi prova ad aggiungere delle castagne;la salsa ai frutti rossi renderà davvero speciale la tua faraona ripiena, ma se non li preferisci puoi farne a meno.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Be Sociable, Share!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.