Crema pasticcera al caffè

La crema pasticcera al caffè è una base molto deliziosa per guarnire svariati tipi di dolci, come per esempio bignè, crostate, torte. L’irresistibile aroma di caffè che si sprigiona dalla preparazione della crema, alletta subito i sensi scaturendo un’irresistibile voglia di berne una gustosa tazzina! Potrete farcire qualsiasi dolce sia di vostro gradimento oppure mangiarla a cucchiaiate… ma in questo caso attenzione a non finirla tutta da soli!

 

Ingredienti per circa 725 g di prodotto:

400 g di latte intero, 100 g di panna per dolci, 3 tuorli d’uovo, 40 g di amido di mais, 120 g di zucchero semolato, 30 g di caffè solubile.

 

Crema pasticcera al caffè

 

Preparazione della crema pasticcera al caffè:

  • Per prima cosa versate il latte intero e la panna per dolci in un pentolino e lasciate che sfiori il bollore, quindi non appena noterete le bolle spegnete la fiamma e aggiungete il caffè solubile mescolando finché il caffè non sarà completamente sciolto.
  • Intanto in un recipiente lavorate i tuorli d’uovo insieme allo zucchero semolato, quando il composto risulterà leggermente spumoso setacciate l’amido di mais mescolando accuratamente.
  • Versate il latte leggermente intiepidito nella ciotola con il composto di uova, mescolate per stemperare e versate nuovamente nel tegame per poi rimettere sul fuoco.
  • Accendete la fiamma, non troppo forte, e mescolate di continuo con una frusta: in questo modo non si formeranno grumi e non brucerà sul fondo della pentola.
  • Non appena avrete ottenuto la consistenza che preferite della vostra crema pasticcera al caffè, potrete spegnere e utilizzare subito oppure versate in una ciotola, larga e bassa, e coprite con pellicola trasparente a contatto.

 

Qualche consiglio:

se dovete utilizzare la crema per una cottura in forno sostituite l’amido di mais con della fecola, reggerà meglio la cottura mantenendo la sua morbidezza;
se non volete utilizzare la panna potete sostituire con pari peso di latte intero;
se non volete utilizzare il caffè solubile potete utilizzare quello della moca in quantità leggermente superiore;
la crema pasticcera al caffè si può conservare in frigorifero, sempre ben coperta con pellicola trasparente a contatto, per un paio di giorni purché sia stata ben raffreddata prima di riporla in frigorifero.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

2 Comments

  1. Golosissima questa crema, perfetta per farcire… e per mangiare a cucchiaiate!!!!

  2. Fantastica Giovanni. ..immagino che sapore intenso di caffè, mai vista così scura!!!bbbooonaaaa

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.