Cordon bleu di zucca

Con la regina dell’autunno, e non solo di questa stagione, si possono creare talmente tante ricette che è difficile tenerne conto. La zucca è un ingrediente estremamente versatile che spazia abilmente dall’antipasto al dolce, basta solo individuare di che cosa si ha voglia (difficilissimo, lo so!). Di recente avevo voglia di sperimentare i cordon bleu, le famose cotolette di pollo. proprio con la zucca. Si, perché dopo le versioni con melanzane e con le patate ci voleva proprio questa ricetta. Ho tagliato la zucca, l’ho farcita, ho impanato e fritto ed ecco che in men che non si dica avevo appena finito di preparare miei primi cordon bleu di zucca!

Che sorpresa, ragazzi! Ero un po’ scettico sulla consistenza della zucca, avevo paura diventasse troppo morbida o che si inzuppasse d’olio. Ma la scelta di utilizzare il pangrattato grosso ha fatto la differenza. Inoltre per evitare che il ripieno a base di formaggio fuoriuscisse dai bordi, ho preferito sigillarli con una doppia panatura, una croccante e irresistibile guaina per intenderci! Questi cordon bleu di zucca sono stati davvero una piacevole (quanto gustosa!) sorpresa, perciò vale proprio la pena provarli.

Intanto ti ho parlato della mia ricetta dei cordon bleu di zucca, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!
Gio’

ricetta cordon bleu di zucca peccato di gola di giovanni
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • PorzioniDosi per 4 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 cordon bleu di zucca

  • 300 gZucca butternut (8 fette)
  • 50 gEdamer (4 fette)
  • 65 gProsciutto cotto (2 fette)

Per impanare e friggere

  • 3Uova (medie)
  • q.b.Pangrattato (grosso)
  • q.b.Rosmarino
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Olio di semi di arachide

Preparazione dei cordon bleu di zucca

  1. Cordon bleu di zucca peccato di gola di giovanni 1

    Per preparare i cordon bleau di zucca cominciamo proprio dalla pulizia della zucca. Cerca un pezzo che sia piuttosto omogeneo, come il collo, e puliscilo. Dopodiché ottieni dei dischi di 0,5 cm. Prepariamo quello che ci serve per impastellare e friggere. In una ciotola versa il pangrattato macinato grosso. Sminuzza il rosmarino 

  2. Cordon bleu di zucca peccato di gola di giovanni 2

    e uniscilo insieme al pepe. Mescola e rompi le uova in un’altra bacinella. Aggiungi un cucchiaio di latte e mescola.

  3. Cordon bleu di zucca peccato di gola di giovanni 3

    Bene a questo punto puoi farcire i dischetti di zucca con il prosciutto cotto a fette e il formaggio. Mi raccomando modella questi due ingredienti a seconda della grandezza dei dischetti. Comprimi per far aderire bene e poi procedi in questo modo: immergi nelle uova le cotolette farcite, impanale e poi ripassa nelle uova solo il lato aperto e di nuovo nel pangrattato. In questo modo farai una guarnizione piuttosto solida che non farà fuoriuscire il formaggio. Infine friggi i medaglioni imbottiti in un pentolino con abbondante olio caldo, a 160°, per qualche minuto: il tempo necessario per far sciogliere il formaggio e dorare la superficie.

  4. ricetta cordon bleu di zucca peccato di gola di giovanni 2

    Ecco pronti i tuoi cordon bleu di zucca, servili caldissimi!

I consigli di Giovanni

·      Al posto del rosmarino va bene il timo nella panatura;
·      Stessa cosa per prosciutto e formaggio, cambiali a piacimento, l’importante è non utilizzare formaggi freschi o troppo ricchi di siero;
·      I cordon bleu di zucca possono essere cotti al forno, otterrai un risultato comunque gustoso!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.