Crea sito

Cioccolato plastico bianco

Cioccolato plastico bianco

Il cioccolato plastico bianco viene utilizzato in pasticceria per creare meravigliose decorazioni. Si lascia lavorare molto facilmente e si presta benissimo a tutti i tipi di forme che volete creare.

Seguite anche il tutorial rosa di cioccolato plastico.

La ricetta l’ho presa dalla bravissima Evelin del blog Evelin decora

Ingredienti:
200gr di cioccolato bianco, 30gr di miele o glucosio, 100gr di zucchero a velo, 10gr di acqua; coloranti se volete.

Preparazione:
Tagliuzzate il cioccolato bianco e mettetelo in una pentola a bagnomaria, operazione importantissima perché il cioccolato bianco tende subito a bruciare e a diventare grumoso, quindi con pazienza lasciatelo fondere. Una volta fuso, togliete dal fuoco e versate l’acqua, mescolate e poi subito il miele; mescolate accuratamente, noterete che subito la consistenza cambierà.

Versate almeno la metà dello zucchero su una superficie, ideale è quella di marmo, e iniziate a lavorare come se fosse un impasto. Mano a mano che lavorate noterete che il cioccolato bianco tenderà a “sudare” burro, asciugatelo tranquillamente con un fazzoletto pulitissimo. Non appena il composto avrà raggiunto la giusta consistenza, ossia una massa molto compatta avrete ottenuto il cioccolato plastico bianco.

Il cioccolato plastico bene si conserva benissimo avvolto nella pellicola. D’inverno potrete lasciarlo in un posto al fresco, d’estate è consigliabile in frigo. Poiché al contatto con il freddo, il cioccolato plastico bianco, solidifica, tenetelo qualche istante tra le mani così da farlo riscaldare e divenire nuovamente malleabile.

5) il cioccolato plastico bianco pronto
5) il cioccolato plastico bianco pronto



53 commenti su “Cioccolato plastico bianco”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.