Cioccolata calda in barattolo

Una delle cose più piacevoli delle feste natalizie è vedere gli occhi dei proprio cari illuminarsi di gioia di fronte ad un regalo! E negli ultimi anni, regalare dei pensierini homemade, come per esempio il liquore alla nutella o quello al caffè, hanno dato moltissime soddisfazioni a chi mi ha scritto. Stavolta ho pensato alla cioccolata calda in barattolo. Un cadeaux semplice e veloce, fatto di soli ingredienti secchi perciò facilmente conservabile e quindi che si può preparare anche con largo anticipo.
La magia sta proprio nel fare un pensiero che sia su misura perciò potrai scegliere gli ingredienti che piacciono di più al destinatario del regalino sostituendo il tipo di cioccolato o le spezie che insaporiranno il tutto!
Una volta pronti tutti i tuoi regalini ricorda di allegare un fogliettino con su scritte le indicazioni che troverai qui in basso, infine preparati a far gioire tutti i tuoi cari con questo dolcissimo regalo!

Prima di regalare ricorda di indicare ai tuoi care come ottenere la cioccolata calda in barattolo e cosa aggiungere. Perciò, dietro l’etichetta potrai scrivere che occorrono 200 grammi di latte intero o vegetale caldo da versare direttamente nel barattolo o nel pentolino. Si otterrà così una gustosa bevanda calda, se invece si preferisce una cioccolata calda più intensa e cremosa basterà ridurre le quantità di latte. È importante mescolare bene il latte che deve essere versato a filo, in questo modo non si formeranno grumi.

 

Ingredienti per 1 porzione:

25 g di cioccolato fondente tritato al coltello, 50 g di zucchero a velo, 25 g di cacao amaro in polvere, 10 g di fecola di patate, 5 g di amido di mais, 1 cucchiaino raso di cannella in polvere.

 

Per ottenere la cioccolata calda in barattolo va aggiunto:

200 g di latte (vaccino o vegetale).

 

ricetta-cioccolata-calda-in-barattolo-peccato-di-gola-di-giovanni

 

Preparazione della cioccolata calda in barattolo:

 

  • Per cominciare versa lo zucchero a velo sul fondo del barattolo, aiutati con un cucchiaino in modo da distribuirlo equamente su tutta la superficie e livella la superficie. Continua con il resto delle polveri aggiungendo per prima la fecola di patate e poi l’amido di mais.
    Unisci anche la cannella in polvere,

cioccolata-calda-in-barattolo-peccato-di-gola-di-giovanni-1

  • e infine il cioccolato fondente sminuzzato al coltello. Chiudi con il tappo del barattolo ed ecco pronto il primo.

cioccolata-calda-in-barattolo-peccato-di-gola-di-giovanni-2

  • Continua così con tutti gli altri.

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

prima di versare le polveri, ricordati sempre di schiacciare i grossi grumi con il cucchiaino altrimenti sarà difficile diluirli dopo aver aggiunto il latte caldo;
crea differenti mix sostituendo le spezie, io ho scelto la cannella in polvere ma puoi anche optare per lo zenzero in polvere o del cardamomo in polvere;
la cioccolata calda in barattolo che regalo io è fatta con quello fondente, con una percentuale di cacao medio alta (80%) ma se preferisci puoi utilizzare diverse intensità oppure scegliere il cioccolato al latte;
il mio consiglio è quello di utilizzare dei bei barattoli di vetro, ma anche quelli avanzati durante l’anno andranno benissimo, in alternativa puoi utilizzare dei sacchettini in polipropilene alimentari.

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Una risposta a “Cioccolata calda in barattolo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.