Crea sito

Castagnole salate con crema alla zucca e castelmagno

Per tutti gli amanti del fritto come me, c’è ben poco da fare, il periodo più bello è per forza il carnevale! Nella settimana che precede il martedì grasso, l’ultimo giorno prima della Quaresima, si può friggere di tutto: dal salato al dolce! E così, per celebrare al meglio, ho deciso di rivisitare un grande classico e preparare le castagnole salate con crema alla zucca e castelmagno! Si, hai capito bene. Sto parlando proprio di quei dolcetti che si impastano in poco tempo, si friggono e infine si rotolano nello zucchero: le castagnole dolci. Ovviamente il loro nome deriva dalla forma che hanno, che ricorda, appunto, le castagne. E visto che sono un grande fan della versione dolce, come potevo lasciarmi scappare l’occasione per preparare anche quella salata?
La scelta di abbinare un nobile formaggio piemontese è per dare un tocco pregiato alla ricetta, altrimenti avrei dovuto optare per un classico parmigiano o della spuma di prosciutto, giusto per citarne qualcuna. Ma le castagnole salate con crema alla zucca e castelmagno avevano fatto breccia in Redazione soltanto a parlarne… non ti dico una volta pronte!
Quindi a questo punto non ci resta che dare un’occhiata alla ricetta e prepararla subito, che ne dici?

 

Ingredienti per 30 pezzi da circa 14 g l’uno:

200 g di farina 00, 40 g di parmigiano grattugiato, 10 g di zucchero, 8 g di lievito istantaneo per preparazioni salate, una presa di sale, 110 g di uova a temperatura ambiente (circa 2 medie), 40 g di burro a temperatura ambiente, 10 g di grappa; olio di semi di arachidi per friggere.

 

Per la crema alla zucca e castelmagno:

125 g di zucca da pulire, 30 g di castelmagno, 20 g di mascarpone, 1 spicchio d’aglio, una presa di sale, un pizzico di pepe nero macinato.

 

ricetta-castagnole-salate-con-crema-di-zucca-e-castelmagno-peccato-di-gola-di-giovanni

 

Preparazione delle castagnole salate con crema alla zucca e castelmagno:

  • Per prima cosa comincia dall’impasto delle castagnole. In una ciotola versa tutti gli ingredienti secchi. Quindi farina, parmigiano grattugiato, zucchero, lievito istantaneo per preparazione salate ed il sale.

castagnole-salate-con-crema-alla-zucca-e-castelmagno-peccato-di-gola-di-giovanni-1

  • Dai una mescolata e di seguito unisci le uova, il burro e la grappa. A questo punto inizia ad impastare con una mano, mentre con l’altra tieni ferma la ciotola. Continua così finché il tutto non si sarà compattato. Alla fine puoi lavorare per un po’ l’impasto sul piano d’appoggio in modo da formare un panetto liscio ed omogeneo: normalmente non serve, ma se dovesse puoi aggiungere un pizzico di farina.

castagnole-salate-con-crema-alla-zucca-e-castelmagno-peccato-di-gola-di-giovanni-2

  • Dall’impasto ricava 30 pezzetti che dovranno pesare all’incirca 13 – 14 grammi. Dagli una forma sferica rotolandoli tra le mani e sistemali su un tagliere. Metti a scaldare abbondante olio in un pentolino e assicurati che la temperatura sia compresa tra i 160° e i 170°, non andare oltre altrimenti rischieresti di bruciare superficialmente le castagnole salate senza che queste cuociano a sufficienza all’interno. Versa 4 – 5 pezzi per volta aiutandoti con la schiumarola

castagnole-salate-con-crema-alla-zucca-e-castelmagno-peccato-di-gola-di-giovanni-3

  • e mescola così da farle dorare uniformemente. Dopo 2 – 3 minuti di cottura saranno pronte, quindi scolale su carta assorbente.

castagnole-salate-con-crema-alla-zucca-e-castelmagno-peccato-di-gola-di-giovanni-4

  • Prosegui con la cottura di tutte le altre.

 

Preparazione della crema alla zucca e castelmagno:

  • Per cominciare dovrai occuparti della pulizia della zucca. Elimina semi e filamenti al centro, poi tagliala a cubetti piccolissimi, in questo modo cuoceranno prima, e versali in una padella. Prima però mettila a scaldare insieme ad un filo d’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio in camicia (cioè lasciato con la pellicina e schiacciato leggermente con il palmo della mano). Lascia saltare un minuto e poi sfuma con dell’acqua e prosegui la cottura a fiamma bassa per 15 minuti; a fine cottura regola di sale e di pepe.

castagnole-salate-con-crema-alla-zucca-e-castelmagno-peccato-di-gola-di-giovanni-5

  • Nel frattempo grattugia il castelmagno: è un formaggio a pasta semidura che tende a sfaldarsi, quindi non preoccuparti se avrai un po’ di difficoltà. Non appena sarà pronta la zucca versala ancora bollente nel mixer e unisci il formaggio: aziona le lame fino ad ottenere una crema liscia e morbida. Se dovesse essere necessario aggiungi poche gocce di acqua calda. Trasferisci la crema in una sac-à-poche munita di bocchetta a siringa e inizia a farcire tutte le castagnole salate.

castagnole-salate-con-crema-alla-zucca-e-castelmagno-peccato-di-gola-di-giovanni-6

  • Eccole pronte, non ti resta che gustarle!

 

ricetta-castagnole-salate-con-crema-di-zucca-e-castelmagno-peccato-di-gola-di-giovanni-2

 

[box type=”info” style=”rounded”]Qualche consiglio:

se preferisci farcirle in altro modo non ti resta che scegliere il condimento che preferisci;
nella crema con la zucca e castelmagno, al posto del mascarpone potresti utilizzare la ricotta, tuttavia potrebbe coprire il sapore del formaggio;
le castagnole salate si conservano per qualche giorno in frigorifero, tuttavia perderanno la consistenza diventando asciutte.[/box]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.