Biscotti all’amarena

I biscotti all’amarena sono dei biscotti fatti con la classica pasta frolla e farciti con marmellata di amarene mischiata con del pan di spagna avanzato.
È una ricetta tipica napoletana ed è veramente molto semplice da preparare.
Se mai vi trovaste a camminare per la città di Napoli fermatevi in una pasticceria e ordinate senza esitazione questi biscotti all’amarena.

Ingredienti:
300gr di pan di spagna, 250gr di marmellata di amarene, 2 cucchiai di cacao amaro, se servisse ½ bicchiere di liquore all’amarena o essenza di ciliegia, scorza di limone grattugiata.

Per la frolla:
320gr di farina, 80gr di fecola, 1 uovo e 1 tuorlo, 200 di burro, 180gr di zucchero.

Per la glassa:
100gr di zucchero a velo, 1 albume, granella di mandorle.

Preparazione:
Utilizzate un pan di spagna, qui la ricetta (magari uno che avete fatto e che non è stato finito) e frullateli nel mixer con la marmellata e il cacao, aggiungete poi il liquore se dovesse risultare troppo asciutto e la scorza di limone grattugiata e lasciate riposare.
Nel frattempo preparate la frolla, spiegata qui, e lasciate riposare 15 minuti in frigo.
Stendete la pasta e ottenete tanti rettangoli dove stenderete la farcia,  chiudere prima con una metà e poi con l’altra e tagliate i biscotti di 3 cm circa di larghezza e 7 di lunghezza. La frolla non stendetela troppo sottile.
Adagiate i biscotti all’amarena su un foglio di carta forno con la piegatura verso il basso, spennellate i biscotti con la glassa e, adagiate sulla superficie la granella di mandorle.
Cuocete i biscotti all’amarena in forno già caldo a 180° per 20-25 minuti.
Prima di servire lasciate raffreddare completamente i biscotti all’amarena poichè caldi saranno ancora morbidi.

1) gli ingredienti in generale
1) gli ingredienti in generale
2) frullate marmellata e pds
2) frullate marmellata e pds
3) stendete un rettangolo
3) stendete un rettangolo
4) adagiate l'impasto
4) adagiate l’impasto
5) chiudete un lato
5) chiudete un lato
6) e poi l'altro
6) e poi l’altro
7) pennellate con la glassa
7) pennellate con la glassa
8) i biscotti all'amarena pronti
8) i biscotti all’amarena pronti

 

40 Comments

  1. Prima! 😉 Trovo interessante mescolare la marmellata con il pds, così non cola in cottura! Credo! Mi confermi Giova? E’ un inconveniente fastidioso tutte le volte che si vuole fare un panzerotto o cose similari con la marmellata dentro se non lo chiudi bene. Sono meravigliosi li farò per domenica!

    • Peccato di Gola

      @ Sabri, giustissimo cara 🙂 sei un’esperta tu! La ricetta che ho sul libro A NAPOLI SI MANGIA COSI’ portava con la sola marmellata, tuttavia è un biscotto del “riciclo” e sull’agenda di nonna c’è scritto di utilizzare del pds, poi sul blog di Tina e cookaround ho letto che usano anche loro il dolce e quindi ho seguito a ruota 🙂

  2. cristinacucina

    oh mamma!!!giova li adorooooo!!non li conoscevo….mamma mia la marmellata di amarena!!!quanto mi piaceeeee…bellissimi,stuoendi,buonissimi!!!li voglio….li farò presto!!grandissima ricetta…..:-)

    • Peccato di Gola

      @ Cristina, ciao carissima 🙂 eh è venuta benissimo perchè è della tradizione 🙂 ci sono anni e anni (forse qualche secolo) di collaudo 🙂 provali!

  3. Adoro questa marmellata!! ma certo che se dovessi venire a Napoli voglio assaggiare i tuoi di biscotti 😀

  4. Si può dire VOV? Cioè wow porca miseria!
    Devo cominciare sul serio a studiare i classici della cucina italiana. Mi perdo così tante ricette spaziali!

    • Peccato di Gola

      @ Babe, vov il liquore o l’esclamazione? 😀 ahahahahahahh si io è da un po’ che stavo pensando di cimentarmi nei grandi classici almeno quelli della mia terra, e guarda che ne vien fuori 🙂 bacio

  5. Le Ricette di Tina

    Giusto ripieno confermo,sia con pds che con pandoro delle feste avanzato hihihihi che buoni!Ciaoo

    • Peccato di Gola

      @ Tina, eheheh tra i primi risultati mi è uscito anche la tua versione al pandoro 🙂 davvero golosa! proverò!

  6. Giovanni, hanno un aspetto assolutamente invtante per la consistenza che assume la marmellata e per quella glassa che forma una crosticina fantastica….salutoni Manu

    • Peccato di Gola

      @ Manu, grazie mille carissima 🙂 in realtà non dovrebbe crepare così, se proprio dobbiamo essere pignoli 😛 però il sapore era quello 🙂 baci

  7. Questi biscotti non li conosciamo…ma di sicuro saranno molto gustosi!!

  8. Giova, la prima cosa che ho pensato: ” io questo uomo lo amo” ma ovviamente in modo casto e puro: ti potrei essere mamma. Ma oggi hai realizzato i biscotti che io amo tantissimo e che mi ricordano la scuola…vecchi tempi, e mi hai reso davvero felice. E proprio oggi in un bar con la mia amica Francesca abbiamo commentato, vedendoli:” Chissà la ricetta….” Ora la rubo e la passo anche a lei. Kiss <3

    • Peccato di Gola

      @ Rossana, hahahah carissima non c’è bisogno di dirlo 🙂 sei una persona serissima e rispettosa anche del rapporto con il tuo compagno, ci mancherebbe a pensare male 🙂 “copia copia” poi mi dici se sono come quelli di L. non faccio il nome 🙂 🙂 🙂 sta a via Foria 😉 <3

  9. ma ci lascio davvero gli occhi Gio =) bellissimi !!!

  10. Bellissimi, ma anche golosi…. Devo fare un sacco di biscotti questo week end, mi sa! 😀

  11. Dico solo una parola: buonissimi! 🙂 insomma non i soliti biscotti.. bravo giovanni!:*

  12. ci sto sbavando sui tuoi biscotti, io li devo assolutissimamente provare ma mi manca la marmellata e se frullassi le amarene sciroppate?

  13. semplicemente deliziosi!caspita a napoli avete tantissime ricette meravigliose, verrebbe voglia di provarle tutte! 😀

    • Peccato di Gola

      @ Giusy, 😀 lo dico sempre anche io 😀 ma in Italia si mangia bene praticamente ovunque 🙂 c’è poco da farsi!

  14. Ciao carissimo sono fantastici questi biscotti con le crepe o senza saranno buonissimi kiss!

  15. sempre ottimi i biscotti all’amarena 🙂

  16. La banda delle forchette

    Ma che meraviglia! Non li conoscevo..devono essere buonissimi! Grazieeee 🙂

  17. Mamma mia…che buoniiiii, assolutamente irresistibili! *.*

  18. ursula ansa

    sono di Napoli e so benissimo come sono buoni i biscotti all’amarena nuova follower se ti va seguimi

  19. e come non ammirarli noi campani ci andiamo matti bravissimo giovanni

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.