Crea sito

Gnocchi di patate al pesto

Gli gnocchi di patate sono tra le ricette più conosciute ed apprezzate in tutto il mondo. Però, i nostri gnocchi di patate al pesto sono unici perché di tradizione genovese. I segreti per realizzarli perfetti? Innanzitutto le patate che devono essere farinose, vecchie e messe a bollire in acqua fredda con la buccia. Non bisogna usare troppa farina. Si deve impastare poco e velocemente. Le patate vanno passate e inserite tiepide e una volta fatti, gli gnocchi devono riposare 10 minuti. Non è difficile, a voi la mia ricetta e, come si usa dire, giovedì gnocchi !!!

Seguitemi anche sulla mia fan page, la trovate cliccando ⇒ QUI ⇐. vi aspetto con un MI PIACE, a presto.gnocchi di patate al pesto

Gnocchi di patate al pesto

Ingredienti per 3 persone

  • 600 gr. di patate di bologna
  • 150 – 200 gr. di farina 00 a seconda della qualità di patate
  • 50 gr. di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • 1 tuorlo
  • un pizzico di noce moscata
  • sale q.b
  • una tazza di pesto genovese

Preparazione degli gnocchi di patate al pesto

Lessare le patate in abbondante acqua fredda per circa 30 minuti. Pelarle ancora bollenti e passarle allo schiacciapatate. Versare sulla spianatoia la farina (meno un cucchiaio), il sale, il parmigiano, il pecorino, la noce moscata, l’uovo, le patate schiacciate tiepide e impastare velocemente. Lavorando troppo l’impasto potreste trovarvi degli gnocchi duri. Formare una palla.

gnocchi di patate al pesto

Tagliare dei piccoli cilindri di 2 cm. e con il pollice infarinato trascinarli sul riga gnocchi (chi non l’avesse potrà usare la grattugia o i rebbi della forchetta). Durante la lavorazione è bene non usare troppa farina. Consiglio di spolverare solo la spianatoia con il cucchiaio tenuto da parte.

gnocchi di patate al pesto

Mentre riposano preparare il pesto. ⇐ ⇐ clicca per vedere il procedimento.

gnocchi di patate al pesto

Appena l’acqua bolle, salare e buttare gli gnocchi nella pentola senza girarli troppo. Saranno cotti appena saliranno in superficie. Scolarli con un mestolo forato (non usare lo scolapasta) e condirli con il pesto genovese che avrete preparato in precedenza.

gnocchi di patate al pesto

Se vi sono venuti bene…..complimenti ! Sono troppo duri ? Forse avete usato troppa farina. Sono molli e appiccicosi ? Colpa delle patate di qualità nuove e acquose ma non demoralizzatevi, prendete nota e provate a rifarli, chi la dura la vince !

Se volete leggere altre ricette simili cercate nel blog…li troverete di zucca e alla romana.

Torna alla Home

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.