Torta mimosa

Torta mimosa.

La torta mimosa è una torta che prende il nome dal fiore mimosa, infatti la torta a forma di cupola viene ricoperta con cubetti di Pan di Spagna, che ricordano il fiore della mimosa. Vi lascio subito la ricetta, che mi ha inviato mia sorella. Alla fine della ricetta vi racconterò la storia comica di questa torta.

torta mimosa ricetta divertirsi in cucina

 

 

Ingredienti:

Per la base:

  • 5 uova
  • 125 gr. di zucchero
  • 100 gr. di farina
  • 25 gr. di fecola
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito

Per la crema:

  • 500 gr. di latte
  • 1 baccello di vaniglia
  • 4 tuorli
  • 150 gr. di zucchero
  • 50 gr. di farina
  • 200 ml di panna
  • un barattolo di ananas sciroppato con il suo succo

 

Preparare la base:

Montare i tuorli con lo zucchero. Montare gli albumi a neve e aggiungerli ai tuorli. Unire la farina, la fecola, la vanillina e il lievito, mescolando dal basso verso l’alto. Versare in una tortiera dal diametro di 24 cm foderata con carta da forno bagnata e strizzata, e cuocere a 180° in forno caldo per 20/25 minuti.

 

torta mimosa ricetta divertirsi in cucina

 

Mentre la base cuoce prepariamo la crema. Far bollire il latte con il baccello di vaniglia inciso. Montare i tuorli con lo zucchero, poi aggiungere la farina e poco alla volta il latte caldo senza il baccello di vaniglia. Mettere sul fuoco e cuocere la crema. Far raffreddare la crema coperta con la pellicola trasparente che deve stare a contatto con la crema in modo che non si formi la pellicina sulla superficie.

torta mimosa ricetta divertirsi in cucina

 

Montare la panna e aggiungerla alla crema fredda.

Tagliare a pezzetti l’ananas.

Tagliare il cappello alla torta e tenerlo da parte.

 

torta mimosa ricetta divertirsi in cucina

Svuotare l’interno della torta e tenere da parte le briciole.

torta mimosa ricetta divertirsi in cucina

 

 

 

Bagnare col succo d’ananas la base e il cappello della torta.

Riempire la torta con la crema, lasciandone qualche cucchiaiata da parte.

Distribuire i pezzetti d’ananas sopra la crema e chiudere la torta col suo cappello.

Spalmare tutta la torta con la crema rimasta e ricoprire con le briciole.

Far riposare in frigo.

La quantità di ananas utilizzato varia a seconda dei vostri gusti. Potete sostituire l’ananas con altra frutta, ad esempio fragole o pesche. Oppure potete utilizzare la frutta mista.

 

torta mimosa ricetta divertirsi in cucina

 

Grazie per aver letto la ricetta.

Ed ora vi racconto la storia:

Un giorno a ora di pranzo mi arriva sul cellulare un sms di mia sorella. Ve lo riporto testualmente: “venerdì faccio la torta mimosa all’ananas per i miei suoceri. Vuoi le foto per il blog?”.

Io accetto subito, anche perché è una ricetta che ancora non avevo pubblicato. A questo punto mia sorella inizia la sua preparazione, e inizia a mandarmi le foto.

Poi però mi sorge un dubbio e le dico: “ma come fai a farmi la foto finale della torta aperta, e della fetta tagliata, se devi regalarla?”

Ed ecco la risposta testuale di mia sorella: ” questa sera, ne taglio una fetta, faccio la foto, e poi la rimetto nella torta…poi gli spiego che era per il blog..!”

Non potete immaginare quante risate mi sono fatta…ed ecco la fetta incriminata…

 

torta mimosa ricetta divertirsi in cucina

 

Che ne pensate?

Per leggere altre ricette preparate da mia sorella cliccate qui: Le ricette di mia sorella Paola.

Precedente Cheesecake ricotta e pesche Successivo Pasta fatta in casa

2 commenti su “Torta mimosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.