Crea sito

Straccetti di arista con patate

Straccetti di arista con patate. Un secondo piatto semplice da preparare. Un piatto gustoso che piace a tutti grandi e bambini.

Gli straccetti di maiale sono un secondo piatto molto gustoso. Gli straccetti possono essere affiancati da tantissime verdure, ad esempio carote o broccoli.

Oggi vi mostro come prepararli con le patate.

Se gradite potete infarinare gli straccetti prima di inserirli in padella, io non amo particolarmente la carne infarinata, quindi l’ho utilizzata al naturale, ma come vi dicevo potete farlo tranquillamente.

Alla preparazione io ho aggiunto anche i funghi, ma potete anche non metterli.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Ho trovato la ricetta sul blog di Paola di Cucina Vista mare. Se non la conoscete andare a dare una sbirciatina. Per la sua versione cliccate qui. 

 

Straccetti di arista con patate
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 300 g Arista di maiale
  • 350 g Patate
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 100 g Funghi trifolati (facoltativo)

Preparazione

  1. Sbucciate le patate e tagliatele a fettine (o spicchi) sottili.

    All’interno di una padella capiente inserite abbondante olio extravergine d’oliva e unite le patate.

  2. Le patate dovranno risultare ben dorate. Mescolate di tanto in tanto.

    Trasferite le patate in un piatto e tenetele da parte.

  3. Tagliate le fettine di arista a striscioline, in modo da ottenere gli straccetti.

    Inserite gli straccetti nella padella dove avete cotto le patate.

    Lasciate rosolare gli straccetti.

  4. Quando la carne risulterà ben dorata, aggiungete le patate.

    ( Io ho aggiunto una lattina di funghi trifolati, dopo aver scolato il liquido di conservazione. Questo passaggio è facoltativo).

    Sfumate con il vino bianco, e lasciate cuocere per 15/20 minuti.

  5. Mescolate di tanto in tanto.

    A cottura ultimata salate.

    (Se 15 minuti di cottura non risultassero sufficienti, potete aggiungere un bicchiere di acqua calda).

  6. Potrebbero piacerti anche queste ricette:

Note

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO SECONDO BLOG

CHIARA MA NON TROPPO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.