Crea sito

Maritozzi aromatizzati al limone

Maritozzi aromatizzati al limone. Dei piccoli bocconcini perfetti per la colazione o la merenda. Ottimi farciti con la marmellata o la Nutella.

La preparazione è molto semplice e gli ingredienti necessari sono pochi.

Potete sostituire la scorza grattugiata del limone con la scorza d’arancia.

Come vi dicevo, la preparazione è molto semplice, ma per qualsiasi dubbio sotto troverete anche la video ricetta.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Per questa ricetta ho preso spunto qui.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina 00
  • 110 gZucchero
  • 1Uovo
  • 60 gOlio di semi di girasole
  • 150 mlLatte
  • 1 bustinaLievito di birra secco
  • 1Scorza di limone
  • q.b.Acqua (per spennellare)
  • q.b.Zucchero (per la superficie)

Strumenti

  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Pellicola per alimenti
  • Leccarda

Come preparare i maritozzi aromatizzati al limone

  1. Maritozzi aromatizzati al limone

    All’interno di una ciotola inserite la farina, lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone non trattato. Mescolate con un cucchiaio.

  2. Aggiungete il lievito di birra secco e mescolate.

  3. Unite il latte, l’olio e l’uovo. Iniziate a lavorare l’impasto con un cucchiaio, poi quando non riuscirete più a farlo proseguite impastando a mano. Dovrete ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  4. Lavorate l’impasto all’interno della ciotola, o se preferite spostatevi su un piano leggermente infarinato.

  5. L’impasto risulta morbido, ma non appiccicoso.

  6. Inserite l’impasto all’interno della ciotola, coprite con la pellicola, e lasciate lievitare all’interno del forno spento con la luce accesa fino al raddoppio. Ci vorranno circa 2 ore.

  7. Riprendete l’impasto e posizionatelo su un piano. Lavoratelo per qualche istante. Ritagliate il panetto in 10 parti uguali.

  8. Spolverizzate il piano con un pò di farina e sporcatevi anche un pò le mani con farina.

  9. Prendete un pezzo di impasto e con le mani cercate di dare una forma allungata, la classica forma del maritozzo.

  10. Poizionate il maritozzo sul piano e create un filoncino. Chiudete bene i bordi.

    (In alternativa potete creare dei maritozzi a forma di pallina).

  11. Posizionate i maritozzi su una teglia da forno rivestita con la carta da forno. Lasciate lievitare nuovamente all’interno del forno spento con la luce accesa per circa un’ora.

  12. Infornate in forno caldo, statico a 170°. Lasciate cuocere per circa 15 minuti. Verificate i tempi di cottura con il vostro forno.

  13. Una volta tolti dal forno, mentre sono ancora caldi, spennellate i maritozzi con dell’acqua aiutandovi con un pennello e spolverizzate con zucchero semolato.

  14. Lasciate raffreddare e servitevi pure.

  15. Se ti piacciono i cornetti a colazione, vieni a scoprire tutte le mie ricette. Clicca qui: CORNETTI FACILI

Conservazione

I maritozzi si conservano chiusi all’interno dei sacchetti del congelatore.

I maritozzi possono essere congelati. Quando saranno completamente freddi inseriteli all’interno dei sacchetti e congelateli. Per consumarli basterà scongelarli qualche ora prima di consumarli e passarli in forno per qualche sitante.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.