Crea sito

Gratin di pasta allo speck

Gratin di pasta allo speck. Una pasta al forno, ricca e facilissima da preparare. Perfetta per un’occasione importante o per un pranzo improvvisato. La preparazione è semplice. Io ho preparato anche la besciamella, e nelle istruzioni troverete spiegato come prepararla, ma se preferite velocizzare il tutto potete utilizzare anche la besciamella pronta, Purtroppo la foto non rende la bontà di questo piatto, perciò ci tengo a dirvi: Provatela. E mi raccomando se la provate fatemi sapere.

Gratin di pasta allo speck
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 300 g Sedanini Rigati
  • 1 Mozzarella
  • 100 g Speck (( A fettine))
  • 50 g Parmigiano reggiano
  • 50 g Farina
  • 70 ml Latte
  • 50 q.b. Burro
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la besciamella. Se preferite potete utilizzare quella già pronta.

    Sciogliete il burro a fuoco dolce in una casseruola. Unite la farina a pioggia e sempre mescolando con una frusta lasciatela tostare per un paio di minuti.

    Versate il latte a filo, ( se gradite aggiungete un pizzico di noce moscata, io non l’ho aggiunta), salate e continuate la cottura fino ad ottenere una besciamella morbida.

  2. Cuocete i sedanini in una casseruola con abbondante acqua bollente salata. Scolateli al dente.

  3. Tagliate la mozzarella a pezzetti e lo speck a striscioline.

  4. Condite la pasta con la besciamella. Aggiungete la mozzarella, lo speck, la metà del parmigiano e mescolate. Trasferite il tutto in uno stampo imburrato. Cospargete con il resto del parmigiano e infornate in forno caldo, statico a 180° per circa 20 minuti.

    Servite ben calda.

Note

 

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO SECONDO BLOG

CHIARA MA NON TROPPO

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.