Crostata chiusa caramellata

Crostata chiusa caramellata. Una crostata facilissima, si prepara in poco tempo ed è perfetta per la colazione e la merenda.

Oggi vi lascio la ricetta per preparare una crostata diversa dal solito. Per la preparazione ho utilizzato la mia famosissima ricetta della pasta frolla senza burro.

Questa crostata è deliziosa e come vi dicevo è perfetta sia per la colazione che per la merenda.

Se ancora non lo avete fatto iscrivetevi al mio canale YouTube Divertirsi in cucina per non perdervi le mie VIDEO RICETTE!

Crostata chiusa caramellata
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12 pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 320 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 100 ml Olio di semi di girasole
  • 2 Uova
  • 1/2 bustina Lievito in polvere per dolci

Per farcire e decorare

  • q.b. Marmellata
  • q.b. Latte
  • q.b. Zucchero di canna

Preparazione

  1. All’interno di una ciotola inserite le uova e lo zucchero. Mescolate con lo sbattitore elettrico.

  2. Aggiungete l’olio di semi di girasole e mescolate.

  3. Aggiungete la farina e il lievito. Iniziate a mescolare con lo sbattitore elettrico, poi quando non riuscirete più a farlo, trasferitevi su un piano da lavoro leggermente infarinato. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  4. La pasta frolla senza burro, non necessita di riposo in frigorifero. Potete utilizzarla subito.

  5. Dividete la pasta frolla in due parti, una più grande e una più piccola. Stendete la parte più grande con l’aiuto di un mattarello. Dovrete ottenere uno spessore di circa 5-6 mm.

  6. Imburrate e infarinate uno stampo da 24. (Se preferite foderate lo stampo con la carta da forno).

  7. Rivestite lo stampo con la frolla. Bucherellate il fondo con la forchetta. Aggiungete la marmellata.

  8. Stendete il secondo pezzo di frolla ad uno spessore di circa 5-6 mm e adagiatelo sopra al ripieno di marmellata. Sigillate i bordi ripiegandoli verso l’interno.

  9. Aiutandovi con un pennello da cucina, spennellate la superficie della crostata chiusa caramellata con del latte.

    Spolverizzate con lo zucchero di canna.

  10. Infornate in forno caldo statico a 170°.  Lasciate cuocere per 20 minuti, Poi a 180° per atri 20 minuti.

    Mi raccomando verificate sempre i tempi di cottura con il vostro forno.

  11. La crostata deve risultare ben caramellata.

  12. Potrebbe piacerti anche questa ricetta:

Note

Per restare sempre aggiornati con le mie ricette seguitemi:

PAGINA FACEBOOK

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE PER NON PERDERE NEMMENO UNA VIDEO RICETTA

CANALE YOUTUBE

IL MIO SECONDO BLOG

CHIARA MA NON TROPPO

Precedente Trofie cremose al sugo Successivo Radiatori con fave salsiccia e zucchine

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.