Cavolfiore ai quattro formaggi

Cavolfiore ai quattro formaggi. 

Il cavolfiore ai quattro formaggi è un modo diverso dal solito per portare in tavola il cavolfiore. E’ un piatto veramente semplice da preparare. Può essere servito come contorno o come antipasto. Per la preparazione potete utilizzare i formaggi che più vi piacciono. Potete arricchirlo con speck, pancetta a cubetti o salsiccia. Io ho utilizzato lo speck.

Ricetta cavolfiore ai quattro formaggi Divertirsi in cucina

Ingredienti:

  • 1 cavolfiore
  • 80 gr. di parmigiano
  • 80 gr. di mozzarella
  • 80 gr. di gorgonzola
  • 80 gr. di emmental
  • 100 ml di besciamella
  • burro q.b.
  • sale q.b.
  • 100 gr. di speck a cubetti

 

Preparazione:

Pulite il cavolfiore eliminando le foglie verdi e il torsolo.

Dividetelo in cimette e lessatelo in acqua leggermente salata. Lasciatelo al dente. Dieci minuti di cottura saranno sufficienti.

Una volta cotto e scolato, distribuitelo in una pirofila da forno precedentemente imburrata.

Aggiungete il formaggio fresco tagliato a cubetti, lo speck e la besciamella. Potete scegliere il tipo di formaggio in base ai vostri gusti. Potete sostituire lo speck con la pancetta.

Mescolate.

Cospargete la superficie con altro parmigiano.

Infornate in forno caldo a 180° per circa 20-25 minuti.

Servite caldo.

Se vi piacciono le nostre ricette venite a trovarci sul nostro canale Youtube e sulla nostra pagina Facebook.

Vi aspettiamo 🙂

 

Se la ricetta ti è piaciuta ti aspetto sulla mia pagina Facebook. Se vuoi rimanere sempre aggiornato lascia un piace e attiva le notifiche. Inoltre trovate Divertirsi in cucina  su GOOGLE+ e  su INSTAGRAM potete guardare tutte le mie foto. Vi ricordo inoltre la possibilità di iscrivervi gratuitamente alla newsletter per restare aggiornati con la pubblicazione delle nuove ricette!

Ti aspetto anche sul mio secondo Blog: Chiara ma non troppo

Se preparate una mia ricetta, scattate la foto del vostro piatto. Sarò lieta di pubblicarla sulla mia pagina Facebook nella sezione Le mie ricette fatte da voi. Ci sono già tante ricette, ti va di aggiungere anche la tua?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.