Pizza in teglia facile e buona!

La pizza, il piatto italiano più conosciuto al mondo è una pasta lievitata fatta di farina, acqua, lievito, olio e sale. Volete realizzare una pizza in teglia proprio come quella della pizzeria? Soffice, profumata, gustosa ma allo stesso tempo leggera e digeribile perfetta con qualunque condimento? Seguite questa ricetta con tutti gli step passo passo che vanno da come si prepara l’impasto, come si fanno le pieghe, quali sono i tempi di lievitazione e riposo fino alla cottura! Finalmente potrete realizzare in maniera facile una pizza in teglia fatta in casa a regola d’arte che non ha nulla da invidiare a quella realizzata dai veri pizzaioli!

Pizza in teglia facile
  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Impasto pizza

400 g farina 0
100 g farina integrale
400 ml acqua (Temp. Ambiente)
15 g sale
3 g lievito di birra fresco
1/2 cucchiaino zucchero
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva

Condimento pizza

300 g passata di pomodoro
2 mozzarelle
150 g prosciutto cotto
q.b. olive nere denocciolate
q.b. funghi sott’olio
q.b. carciofi sott’olio
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Strumenti

1 Impastatrice
oppure1 Gancio ad uncino
1 Forno
oppure1 Teglia da forno

Passaggi

Dividete la realizzazione della pizza in teglia facile in due giorni. Io impasto il pomeriggio del giorno precedente e inforno la sera del giorno dopo. Il risultato wow è garantito.

Il giorno dell’ impasto

In planetaria mettiamo la farina O Ela farina integrale, con il gancio ad uncino mischiamo le farine per qualche secondo, poi al centro versiamo la metà dell’ acqua in ricetta con all’interno il lievito precedentemente sciolto e lo zucchero e iniziamo ad impastare. Quando l’acqua sarà assorbita (attenzione a questo passaggio!)inglobiamo un po’ alla volta l’acqua rimanente e comunque sempre dopo che l’acqua precedente è stata assorbita. Arrestate l’impastatrice solo quando l’impasto si stacca dalla planetaria. Inserite il sale e l’olio, fate girare qualche altro minuto e avete terminato il primo importante step.

Sganciate il gancio ad uncino, coprite con un panno l’impasto e lasciate riposare per circa 15 minuti.

Versate l’impasto su una teglia precedentemente oliata.

1: miscelate le farine 2:lavorate con l’acqua 3:l’impasto si stacca dalla planetaria 4: dopo il riposo versate su teglia oliata.

La fase delle pieghe

Un altro passaggio spesso erroneamente sottovalutato è quello delle pieghe dell’ impasto. Principalmente serve a dare forza all’impasto e a trattanere i gas della lievitazione. Vediamo come procedere facilmente.

Stendiamo l’impasto in maniera uniforme sulla teglia senza esagerare.

stendiamo l’impasto sulla teglia oliata

procediamo sovrapponendo metà dell’ impasto sull’altra metà.

sovraponniamo la parte superiore sulla parte rimanente avendo cura di sigillare delicatamente i bordi.

Seconda piega.

Ad intervalli di circa 15 minuti ripetiamo la stesura e le pieghe altre due volte.

Infine pirliamo l’impasto (formiamo una palla) oliamo un contenitore e posiamo all’interno l’impasto. Copriamo con pellicola e mettiamo nel frigo fino al giorno successivo.

l’impasto al termine delle pieghe e della pirlatura.

Giorno successivo.

trascorse 24 ore circa, riprendiamo il contenitore con l’impasto e lasciamolo fuori a temperatura ambiente per un paio di ore scopo acclimatarsi. L’impasto risulterà lievitato come in foto.

L’impasto lievitato 24 ore.

Oliamo la teglia che useremo per cuocere la pizza versiamo il composto e stendiamo l’impasto. Mettiamo la teglia in forno e lasciamola fino al momento della cottura.

Prepariamo tutti gli ingredienti che ci serviranno per la farcitura della pizza in teglia. In questa ricetta io ho usato mozzarella olive nere prosciutto cotto, funghi e carciofi sott’olio, e ho condito un terzo della pizza con tonno e cipolla. Ovviamente sentitevi liberi di condire secondo i vostri gusti e la vostra fantasia.

I condimenti per la pizza.

Accendete il forno a 220°in modalità ventilata o se disponete della funzione pizza. Condite la pizza con la sola passata di pomodoro e nel ripiano più basso del forno fate cuocere per 7/8 minuti.

trascorso il tempo indicato togliamo la teglia dal forno, condiamo con tutti gli ingredienti avendo l’accortezza di mettere la mozzarella come ultimo degli ingredienti, saliamo e oliamo a piacere e torniamo in forno fino a quando la mozzarella si sarà sciolta.

Aspettate qualche minuto e la pizza è finalmente pronta.

la pizza in teglia pronta!
particolari che fanno la differenza.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria