Panna vegetale dolce

Ero a casa, volevo preparare un dolce senza latte e mi serviva la panna vegetale dolce da montare. Mi sono chiesta: riuscirò a farla io in casa? Così mi sono messa alla ricerca in rete e ho trovato diverse ricette; ho preso un po’ qua e un po’ la trovando la mia ricetta e, sinceramente, ne sono molto soddisfatta. L’unico consiglio che vi do è quello di aggiungere l’olio poco per volta per ottenere la giusta consistenza; io ho usato quello d’oliva perché era l’unico che avevo in casa ma potete usare anche quelli di semi vari. Potete utilizzare il latte che preferite: io ho adoperato quello di soia ma riesce anche con avena, cocco e mandorle! Se invece non avete problemi di intolleranze o allergie e volete realizzare la panna con latte vaccino va benissimo!
Questa ricetta è naturalmente priva di latte quindi è adatta sia a chi è intollerante al lattosio sia per chi è allergico alle proteine del latte!
Questa panna vegetale dolce l’ho sostituita alla panna montata e il risultato è stato molto soddisfacente! Vedrete che è molto semplice da realizzare!

INGREDIENTI

100 ml di latte di soia
190 ml di olio d’oliva
2 cucchiai di zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Versare nel bicchierre del frullatore a immersione il latte e l’olio.
Iniziare a frullare dino a quando non si ottiene un composto più sodo.
Aggiungere lo zucchero a velo e continuare a frullare ancora per qualche minuto.

Riporre in frigorifero e consumare entro 1 o 2 giorni.

Dolci, Preparazioni base, Senza glutine, Senza latte, Vegano/Vegetariano , , , , ,

Informazioni su Pasticci tra pentole e fornelli

Ciao, mi presento! Sono Alessia, una ragazza giovane con la passione per la cucina; una passione nata da poco in realtà.. e per questo molte volte combino dei veri e propri pasticci!! Ma le soddisfazioni arrivano anche, soprattutto dalle persone intorno a me. Il mio obbiettivo è quello di ottenere una cucina genuina, semplice ma allo stesso tempo curata in ogni dettaglio, dove tutto ciò che porto in tavola si possa mangiare prima anche con gli occhi! Nel mio blog presenterò anche ricette senza glutine poiché proprio chi mi ha fatto appassionare al mondo della cucina involontariamente conduce una vita gluten free: la mamma!! Spero che le mie ricette vi siano d'aiuto.. Buona lettura. Alessia R.

Precedente Gnocchi di patate e radicchio su pesto di erbette Successivo Muffins salati senza glutine (impasto base)