Panini all’acqua senza glutine con lievito madre

Panini all'acqua senza glutine con lievito madre

Oggi vi propongo la ricetta dei panini all’acqua senza glutine con lievito madre! La ricetta è molto semplice. Posso dirlo? Sono davvero soddisfatta di questi panini e anche del mio lievito madre che ha fatto un ottimo lavoro. Ho realizzato questi panini con la farina per pane della Senzaltro; ricordo che per realizzare questa ricetta bisogno assicurarsi che tutti gli ingredienti siano privi di glutine e non contaminati.
Ora vediamo come realizzarli.

INGREDIENTI

50 gr di lievito madre rinfrescato
250 gr di farina per pane Senzaltro
180 ml di acqua
2 cucchiaini di sale
½ cucchiaino di miele
Semi di papavero (opzionale)

PREPARAZIONE

Per preparare i panini all’acqua senza glutine con lievito madre iniziare unendo la farina setacciata con il lievito madre.
Aggiungere poco a poco l’acqua amalgamando bene; si otterrà un composto abbastanza cremoso e appiccicoso.
Unire il sale e il miele e continuare ad impastare con un cucchiaio o forchetta.
Amalgamare e unire per bene l’impasto, coprirlo con un canovaccio o con la pellicola e far lievitare per circa 10 ore.

Panini all'acqua senza glutine con lievito madre

Trascorse le 10 ore prendere l’impasto e formare i panini.
Io mi infarino le mani, prendo l’impasto con l’aiuto di un cucchiaio e lo metto su di un piano infarinato; aiutandomi con la farina formo i panini così da non far appiccicare l’impasto alle mani.

Lasciar riposare i panini fino a quando non inizieranno a lievitare.

Spennellare con acqua e aggiungere i semi di papavero a piacere.

Infornare a 250° per 15 minuti.

Lasciar raffreddare poi su di una gratella per non far trattenere l’umidità.

Panini all'acqua senza glutine con lievito madre

Precedente Sembro dolce ma non lo sono: torta alla zucca senza glutine con cioccolato extra dark e crema di brie Successivo Panini al latte senza glutine con lievito madre