Rainbow cake con crema di yogurt e mascarpone

Anche quest’anno è arrivato il compleanno di papà e non poteva certo bastare una torta banale. Volevo qualcosa che lo lasciasse a bocca aperta, dopo le corse che deve fare ogni giorno per i nipotini; che ci sia la pioggia oppure il sole, lui li porta ovunque, e quindi cosa meglio di una bella Rainbow cake?

Mi piacerebbe dire che si tratta di una mia ricetta, ma visto che era la prima volta ho copiato quella di Ernst Knam, con solo qualche piccola variante.

INGREDIENTI

Per la torta:
  • 330 gr burro
  • 500 gr zucchero semolato
  • 80 gr glucosio
  • 400 gr farina
  • 100 gr farina di riso
  • 40 gr lievito in polvere
  • 3 gr sale
  • 1 stecca vaniglia
  • 540 ml latte
  • 225 gr albumi
  • 200 gr zucchero a velo
  • Coloranti alimentari viola, verde, blu, arancione, giallo e rosso
Per la crema:
  • 375 gr panna fresca 35%
  • 250 gr mascarpone
  • 125 gr yogurt
  • 100 gr zucchero a velo
  • 1 scorza limone
Per le bagne:
  • 500 gr zucchero
  • 250 ml acqua
  • 5 gr zafferano in polvere
  • 50 ml succo di lamponi
  • aroma all’arancia
  • 50 ml succo di mirtilli
  • 50 ml liquore all’uva americana
Per la decorazione:
  • pasta di zucchero

PREPARAZIONE:

Montare il burro con il glucosio e lo zucchero semolato. Setacciare due volte le farine con il lievito e il sale, ed unirle poco alla volta al burro alternando con il latte e la polpa della vaniglia. Montare a neve gli albumi con lo zucchero a velo e incorporarli al composto. Mescolare delicatamente fino ad ottenere un impasto omogeneo. Dividere l’impasto ottenuto in 6 contenitori (per facilitare l’operazione ho pesato il contenitore prima di fare l’impasto così è stato più semplice dividerli) e colorare ciascun impasto con un colorante diverso. Disporre 6 anelli di metallo da 16/18 cm sulle placche rivestite con la carta forno (porre su ciascuna placca due anelli), quindi imburrarli. Versare gli impasti nei sei anelli. Infornare e cuocere a 165° per circa 35 minuti. Intanto che gli impasti cuociono, conservare in frigorifero quelli restanti. Una volta pronti gli impasti infornati precedentemente, farli raffreddare e cuocere quelli tenuti da parte.

Per le bagne:

Mentre le torte cuociono, preparare lo sciroppo portando a bollore acqua e zucchero e successivamente dividerlo in 6 barattoli a cui aggiungere i 5 aromi, io ne ho lasciato uno neutro.IMG-20161119-00656 Rainbow cake con crema di yogurt e mascarponePer la crema:

Montare la panna. Grattugiare la scorza di limone. Mescolare la panna con il mascarpone, lo yogurt, lo zucchero a velo e la scorza di limone, fino ad ottenere una crema vellutata.

Livellare le basi dei pan di spagna e bagnarli con le bagne colorate, quindi farcirli con la crema, alternando gli strati di diverso colore.  Ricoprire la torta con il resto della crema usata per la farcitura, prima con uno strato sottile per bloccare le briciole, e poi con uno più spesso.

IMG-20161119-00657 Rainbow cake con crema di yogurt e mascarpone  IMG-20161119-00658 Rainbow cake con crema di yogurt e mascarpone

A questo punto non vi resta che decorare. Io ho scelto due ballerini che ho tagliato da uno strato sottile di pasta di zucchero e tanti cuori, ma potete dar sfogo all’immaginazione.IMG-20161120-00660 Rainbow cake con crema di yogurt e mascarpone

Ovviamente la parte più bella è l’interno, anche se dalla foto non si vede molto bene.

IMG-20161120-WA0009 Rainbow cake con crema di yogurt e mascarpone

2 Risposte a “Rainbow cake con crema di yogurt e mascarpone”

  1. Bellissima, complimenti!
    Ma non è troppo dolce?
    Mi sebra esgerato il contenuto di zucchero sia nella base che nella bagna
    Lorella

    1. Ciao Lorella,
      confermo che è molto dolce, ma il colorante nell’impasto tende a dare un sapore un po’ amarognolo, ed alla fine per non rischiare di avere un impasto troppo umido non ho usato tutta la bagna. La presenza dello yogurt nella crema inoltre da un po’ di acidità di contrasto.
      Pasticcifatati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.