Il pianeta del piccolo principe

Il pianeta del piccolo principe… l’ispirazione per questo dolce mi viene da un grande classico della letteratura. Chi di noi non ha mai sentito le frasi “Amare è donare tutto se stesso senza nulla chiedere, amare è non dire mai… mi devi” o ” non si vede bene che con il cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi”… tutti esempi che hanno aiutato, o almeno avrebbero dovuto, generazioni a crescere come persone migliori. La scorsa settimana dovevo preparare una torta per l’asilo e mi piaceva l’idea di fare qualcosa che fosse anche d’ispirazione per i bambini oltre che un dolce gustoso. Ma torniamo alla parte dolce, per cui normalmente visitate il mio blog; il dolce in se è molto semplice, ho realizzato un pan di spagna farcito con crema al mascarpone e panna, solo che invece di usare la solita forma ho creato una cupola, che poi ho rivestito di crema al burro e pdz. Per i soggetti ci vuole un po’ di manualità, ma se sono riuscita io potete farlo anche voi, a breve metterò nel blog anche un tutorial completo per fare i personaggi, per ora ne ho inserita una versione abbastanza sintetica. Buon lavoro e buon appetito

pianeta-del-piccolo-principe-21 Il pianeta del piccolo principe
  • DifficoltàAlta
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Pan di Spagna (26 cm di diametro)
  • 150 gBurro
  • 150 gZucchero a velo
  • q.b.Vaniglia
  • q.b.Pasta di zucchero (Grigia sfumata)
  • 1Personaggio Piccolo Principe in Pdz
  • 1Personaggio Rosa in pdz

Preparazione

Preparare la cupola per il pianeta del piccolo principe

  1. pianeta-del-piccolo-principe-1 Il pianeta del piccolo principe

    Rivestire uno stampo a forma di cupola con della pellicola per alimenti (io ho utilizzato una semplicissima ciotola ikea). Tagliare il pan di spagna a fette da circa un cm, assicurandovi di rimuovere eventuali parti più secche. Rivestire lo stampo con il pan di Spagna e successivamente con un abbondante strato di crema. proseguire alternando gli strati fino al riempimento dello stampo. Coprire con la pellicola e far rassodare in frigorifero oppure in abbattitore. Quando la cupola si sarà rassodata sformarla dallo stampo, creare dei crateri facendo dei fori con uno scavino e creando degli anelli a rilievo. Coprirla con sottile strato di crema di burro, far rassodare almeno 6 ore (con l’abbattitore ovviamente vi servirà meno tempo).

  2. Rivestire la cupola con la pasta di zucchero grigia sfumata. Con un pennello morbido sfumare con il nero ed il perla per dare luminosità.

Preparare il piccolo principe

  1. IMG_1379 Il pianeta del piccolo principe

    Per prima cosa preparare il viso del principe con la pdz rosa (serviranno circa 55 gr): preparare una pallina della dimensione desiderata, con il manico di uno strumento da cake design fare un solco più o meno a metà ed arrotondare la fronte. Creare il naso con i polpastrelli spingendo leggermente verso il centro e l’alto, (se come me avete le unghie lunghe potete utilizzare un ball tool), dovrete creare più o meno una pallina. A questo punto se siete bravi potete inziare a dipingere gli occhi, visto che io ho ancora molto da imparare mi aiuti con gli occhi Easyeyes di Silvia Mancini, posizionarli, incidere, vuotare leggermente l’orbita con un bisturi e poi riempirla con della pdz bianca. Per la bocca volevo un personaggio effetto cartoon, ma anche simpatico, quindi ho utilizzando una cannuccia tagliata ho fatto solo un segno leggero che ha creato una smorfia. Disegnare le sopracciglia, potete farlo semplicemente con il colore oppure aiutandovi con l’attrezzo eyebrows. A questo punto con la pdz gialla preparate i capelli, io ho creato dei rettangoli da cui poi ho ricavato i ciuffi biondi un po’ ribelli e li ho fatti aderire alla testa con un po’ di acqua. Dipingere l’iride, la pupilla e le ciglia per completare il vostro personaggio. Mettere da parte la testa preparata e preparare il corpo.

  2. Per prima cosa creare le scarpe, è molto semplice, basta fare una pallina, tagliarla a metà, affiancare le due metà con la parte piatta verso il basso e darli un po’ la forma dei piedi. Per il corpo creare un cilindro di pdz verde, appiattire leggermente la parte alta per creare il busto e le spalle, incidere la parte inferiore a metà per il senso della lunghezza per creare le gambe. Preparare quindi la casacca, fare un rettangolo di pdz ed avvolgere il corpo partendo dal centro davanti (in questo modo sembrerà l’apertura della giacca), tagliare a misura. Preparare 2 tubi per le braccia, da un lato tagliare con un angolo di circa 30° (servirà per fare la spalla) dall’altra tagliare dritto e fare uno scasso con il ball tool per poter poi fissare le mani. Preparare il mantello ed assemblare tutte le parti

  1. Posizionare il piccolo principe e la rosa sul pianeta, spruzzare con lo spray lucidante e servire.

Note

La torta si conserva 2 o 3 giorni in frigorifero; Le decorazioni in pdz (rosa e piccolo principe) possono essere preparate anche con una settimana di anticipo, potete conservarle in una scatola, purchè protette dall’umidità.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Crostata allo zenzero con marmellata di pere e rum Successivo Charlie's cake

2 commenti su “Il pianeta del piccolo principe

  1. Campioni d’italia 37 il said:

    Torta stupenda… fatta con un tocco artistico non indifferente

    Complimenti

    Il pupazzettò è stupendo

    Deliziaci ancora con qualche altra opera

Lascia un commento