Frittatine di asparagi

Le frittatine di asparagi sono un delizioso e appetitoso secondo piatto molto facile da fare. Gli asparagi sono ortaggi molto versatili in cucina, si prestano bene in qualsiasi preparazione; da un semplice e gustoso risotto a, un abbinamento speciale con il pesce! La ricetta di oggi è semplice e veloce, tra l’altro è una sfiziosa alternativa per consumarli sia a pranzo che a cena. Infatti, le frittatine di asparagi oltre a essere un ottimo secondo, sono perfette anche come finger food da servire come antipasto o per aperitivo.

A tal proposito, ti consiglio di provare questi sfiziosi cannoli 👇 e, a cliccare giù per altre ricette sfiziose!

frittatine di asparagi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera

Frittatine di asparagi delizioso finger food

Oltre a essere un finger food davvero gustoso, le frittatine di asparagi sono anche un cibo comfort, perché ideali anche d’asporto per una gita al mare o in campagna. Ah quanti ricordi d’infanzia, mi riportano indietro nel tempo! Quando da ragazza durante le gite in campagna si raccoglievano tanti asparagi selvatici… Subito si preparava una buona frittata o tante squisite frittatine dal sapore indescrivibile come queste! Dai, adesso prepariamole subito insieme.

Ingredienti per due persone

1 mazzetto asparagi
2 uova
2 cucchiai parmigiano grattugiato
1 cucchiaio pecorino romano
q.b. sale
1 ciuffo prezzemolo
q.b. pepe
q.b. olio extravergine d’oliva
375,25 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 375,25 (Kcal)
  • Carboidrati 5,26 (g) di cui Zuccheri 2,37 (g)
  • Proteine 19,05 (g)
  • Grassi 32,54 (g) di cui saturi 10,11 (g)di cui insaturi 5,37 (g)
  • Fibre 2,80 (g)
  • Sodio 799,78 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 120 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Colino
1 Padella
1 Ciotola
oppure1 Piatto

Come preparare le frittatine di asparagi

La prima cosa da fare è pulire gli asparagi, eliminando la parte finale più dura. Poi, tagliarli in pezzi, lavarli e tenerli a gocciolare.

Successivamente, in una padella riscaldate due cucchiai d’olio e aggiungete gli asparagi. Poi, cuocete scoperto per quindici minuti mescolando spesso. Appena gli asparagi risulteranno appassiti e cotti, spegnere il fuoco.

Intanto, in un piatto sbattete le uova con il sale, pepe e formaggi. Di seguito, unite gli asparagi fritti, mescolate e per ultimo, unite anche il prezzemolo tritato.

Ora nella stessa padella, versate ancora un po’ di olio e fate riscaldare. Appena è caldo, versate il composto di uova con l’aiuto di due cucchiai. Friggete fino a che saranno dorate.

A questo punto, rigirate con delicatezza e lasciate dorare anche l’altro lato, dopodiché, proseguite fino a esaurimento del composto di uova e asparagi.

Quando tutte le frittatine saranno cotte, non resta che servirle subito in tavola.

Consigli e conservazione

Per una cottura omogenea degli asparagi, consiglio di tagliarli tutti della stessa misura. Inoltre nei primi dieci minuti di cottura, è meglio coprire la padella con un coperchio, poi scoprirli e mescolarli spesso fino a rosolatura. Le frittatine di asparagi sono ottime servite calde, ma si possono gustare anche da fredde. Quindi, se avanzano si possono conservare in frigo chiuse ermeticamente anche per due giorni.

Seguimi per le prossime ricette anche alla pagina Facebook e Instagram 😊

frittatine di asparagi
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.