Gamberi gratinati al profumo di limone

I gamberi gratinati al profumo di limone sono un antipasto di pesce veloce e sfizioso da presentare in tavola. Belli e gustosi arricchiscono con eleganza la tavola, tanto da essere perfetti per qualsiasi ricorrenza. Si tratta, di gamberi puliti dal loro guscio e impanati in un trito di pane e aromi, poi adagiati su foglie di limone e cotti in forno. In cottura le foglie del limone non solo diffonderanno tutto il loro aroma, ma abbracceranno i gamberi e l’effetto scenografico, sarà assicurato.

gamberi gratinati
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Gamberi gratinati al profumo di limone: pronti in dieci minuti

I gamberi sono dei crostacei dal sapore delicato e si prestano a svariate preparazioni. Sono ottimi in primi piatti, secondi e in sfiziosi antipasti, buoni da soli ma anche abbinati ad altri pesci o molluschi. La preparazione dei gamberi gratinati al profumo di limone è semplice e veloce. Pochi ingredienti per un antipasto davvero sfizioso ed elegante, perfetto da fare per un pranzo in famiglia, per festeggiare la mamma o il papà, insomma l’antipasto perfetto per ogni tipo di occasione!

Inoltre, i gamberi su foglia sono un finger food ideale per un aperitivo o per arricchire un buffet… Scopriamo insieme quant’è semplice e veloce la preparazione dei gamberi gratinati al profumo di limone… Per concludere vi ricordo che trovate tutte le ricette anche sulla pagina Facebook e Instagram.

Ingredienti

15 gamberi
8 foglie limone

Impanatura

25 g pane
1 spicchio aglio
1 ciuffo prezzemolo
q.b. sale grosso
q.b. pepe in grani
limone (mezza buccia)
2 cucchiai olio extravergine d’oliva

Strumenti

1 Mixer
1 Padella
1 Teglia
1 Colino

Gamberi gratinati: procedimento

Per prima cosa pulire i gamberi, eliminare la testa, poi sgusciarli lasciando un po’ di coda. Successivamente, con uno stuzzicadenti togliere il filo nero, infine, sciacquarli e tenerli in un colino a colare.

Adesso preparare il trito aromatico, mettendo in un mixer il pane a pezzetti, l’aglio, il prezzemolo, il sale e il pepe. Cominciare a tritare, poi aggiungere la buccia di limone e tritare il tutto finemente.

In seguito riscaldare due cucchiai di olio in una padella e versare il trito aromatico. Farlo tostare per pochi minuti mescolando spesso, appena si asciuga ed è dorato, spegnere il fuoco.

gamberi gratinati cottura mix aromatico

Successivamente, infilzare con un piccolo spiedino due gamberi insieme dopodiché, rigirarli nella padella facendo aderire bene con l’impanatura. Infine, adagiarli su una foglia di limone precedentemente lavata e asciugata. Man mano, che sono pronti sistemarli in una teglia da forno, continuare fino esaurimento degli ingredienti.

gamberi gratinati

Per ultimo infornare nel forno già caldo a 200° in modalità ventilata per 5 minuti, sfornare e ultimare con le zeste di limone, infine, servire in tavola.

/ 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Gamberi gratinati al profumo di limone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.