Crea sito

Tarte Flambée al salmone e cipollotti

La tarte Flambée è un incrocio tra un focaccia e una pizza, la sfoglia viene stesa sottile, croccante e golosa viene farcita con panna acida e ingredienti a scelta, facile e velocissima da preparare, detta anche flammkuchen è una specialità dell’Alsazia-Mosella.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina 00
  • 1Tuorli
  • 200 mlAcqua
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • 500 kgSalmone affumicato (a fette)
  • 2Cipollotto fresco
  • Pepe
  • 200 mlPanna acida
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • 5 gLievito di birra secco

Preparazione

  1. In una ciotola, o in una planetaria, versate la farina, il lievito, il tuorlo l’olio e il pizzico di sale, versate l’acqua a filo, fino ad ottenre un impasto morbido e compatto. Adagiate l’impasto su un ripiano di lavoro, copritelo e farelo lievitare un oretta.

  2. Nel frattempo condite la panna acida con il pizzico di sale la noce moscata e un pizzico di pepe, mescolate in modo tale che si aromatizzerà.

  3. Dividete l’mpasto in due panetti, stendete due sfoglie che andrete ad adagiare su una teglia rivestita di carta forno, con un cucchiaio stendete un pò di panna su tutta la superficie della sfoglia, condite con il cipollotto pulito lavato ed affettato finemente, adagiate le fette di salmone, fate un fate un giro d’olio ed infornate a 180 gradi per 15 minuti, fate scaldare il forno prima di infornare a 200 gradi, poi abbassate a 180 ed infornate.

  4. Sfornate le tarte flambee tagliate e cospargete qua e là qualche ciuffetto di erba cipollina e servite.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.