Pappardelle con castagne e speck

Pappardelle? A chi non piacciono! Oggi Ve le propongo golose e gustose ! Il dolce delle castagne la sapidità saporita dello speck per connubio speciale, per portare in tavola una ricetta facile si… ma eccezionale! Provatela ve ne innamorerete.

ingredienti per 4 persone

350 g di pappardelle all’uovo

200 g di castagne bollite

150 g di speck

vino bianco secco 30 ml

Olio extravergine d’oliva

salvia in foglie 5/6

sale. Q.b

parmigiano reggiano grattugiato q.b

1/2 cipolla rossa tagliata sottile

Preparazione

Per realizzare questo piatto in primis dovete cuocere le castagne con la buccia in abbondante acqua salata (io ho aggiunto anche un po’ di timo e un filino d’olio) e bollirle per una quarantina di minuti dopodiché le scolate dall’acqua le fate intiepidire un po’ e le sbucciate, sono pronte, procediamo con la ricetta.

In un ampia padella antiaderente fate rosolare la cipolla rossa tagliata sottile sottile con un filo d’olio extravergine.

Unite lo speck tagliato a striscioline, unite le castagne cotte fate insaporire per qualche minuto. Sfumate con un po’ di vino bianco, fate evaporare del tutto. A fiamma vivace.

Aggiustate di sale mettere le foglie di salvia, nel frattempo cuocete le pappardelle in abbondante acqua salata scolatele e versatele in padella con il condimento.

Fatele saltare per qualche minuto aggiungendo se serve un mestolo d’acqua di cottura, impiattate spolverando con il parmigiano e qualche foglia di salvia.