Crea sito

Pane ai semi di lino

Il pane ai semi di lino è veramente delizioso e facile da fare, anche molto gratificante perché il risultato è favoloso. Ricchi di omega-3, i seni di lino sono fonte di fibre e ferro, dei veri e propri alleati per la nostra salute. Nel pane oltre all’effetto visivo è anche molto gradevole al palato. Vediamo insieme come realizzare il pane ai semi di lino.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6/8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 00
  • 1 bustinalievito di birra secco
  • 1 cucchiainozucchero
  • 30 mlolio di semi
  • 2 pizzichisale (Generose)
  • 2 cucchiaisemi di lino
  • 320 mlacqua (Temperatura ambiente)

Preparazione

  1. Riponete nella ciotola della planetaria la farina il lievito e lo zucchero, azionare la planetaria per mescolare le polveri.Iniziate a versare a filo l’acqua e l’olio il sale per ultimo quando l’impasto avrà preso forma A questo punto unite anche i semi di lino continuando a mescolare.

    Riponete l’impasto in un ciotola coperto da pellicola e fate raddoppiare di volume.

    Riprendete l’impasto e delicatamente con le mani praticate le pieghe dategli una forma ovale, adagiatelo su una leccarda infarinata, se volete incidete il pane spolverizzate la pasta con la farina e incidetelo, ricoprire l’impasto e fate lievitare in altra oretta direttamente in forno con la lucina accesa.

  2. Cuocete in forno statico a 190 gradi per 45/50 minuti, fino a doratura. Sfornate e fate raffreddare.

  3. affettate e servite. Il pane si conserva tranquillamente per un paio di giorni chiuso in un sacchetto di cotone. Ma potete anche congelarlo ed usarlo all’occorrenza.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.