Crea sito

KANELBULLAR – le spirali alla cannella

Il kanelbullar è un dolce nato in Svezia negli anni venti del XX secolo, diffuso per la prima colazione o dessert in nord Europa e in America. In Svezia è particolarmente popolare e viene spesso consumato nel fika, la tradizionale pausa caffè con il dolce. Oggi vi lascio la ricetta per poterli rifare a casa! Vi anticipo che una tira l’altra, difficile resistere a queste golosissime e buonissime spirali svedesi.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaEuropea

Ingredienti

  • 25 gLievito di birra fresco
  • 80 gBurro
  • 50 gZucchero
  • 250 mlLatte intero
  • 450 gFarina
  • 1 cucchiaioCardamomo in polvere
  • Mezzo cucchiainoSale
  • 1uovo bio

Per la farcitura

  • 80 gZucchero
  • 80 gBurro
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 1 cucchiainoVaniglia
  • 1 cucchiainoFarina
  • Granella di zucchero
  • 1/2 cucchiainoCardamomo (in polvere)
  • 5 cucchiaiSciroppo di acero

Preparazione

  1. Scaldate il latte deve essere tiepido e sciogliete il panetto di lievito, mescolate piano piano. Lasciate a riposo per una quindicina di minuti, nel frattempo in un pentolino sciogliete il burro e fatelo intiepidire, mescolate in una ciotola la farina il cardamomo e il sale,

    Versate il latte in una ciotola unite lo zucchero potete usare un robot da cucina, iniziate a mescolare, quando lo zucchero sarà sciolto potete aggiungere il burro intiepidito, iniziate a versare la farina un pò per volta sempre impastando, versate su per giù sui 400 grammi di farina aggiungete metà dell’uovo sbattuto, dovete ottenere un impasto molto appiccicoso e morbido, cosi le spirali saranno morbidissime.

    Coprite la ciotola con la pellicola e fate lievitare per un oretta, nel frattempo preparate la farcitura mettendo il burro in una ciotola unite il cucchiaio di farina la cannella il cardamomo la vaniglia e lo zucchero mescolate tutto per bene cosi gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati tra di loro, riponete la farcitura in frigo.

    Quando l’impasto sarà lievitato versatelo su un piano di lavoro infarinato e stendetelo con un mattarello, formando un rettangolo, spennellate con l’aiuto di un pennello da cucina la farcitura su tutta la superficie, ripiegate la sfoglia dal bordo più corto in alto e ripiegatelo verso di voi.

    Rivestite una teglia con della carta forno e con un coltello tagliate 10/11 strisce, prendete la striscia e cercate di formare un elica per poi arrotolarla su se stessa formando una spirale. Adagiate le spirali sulla teglia rivestita spennellatele con la metà dell’uovo rimasto, fatele lievitare per una trentina di minuti, azionate il forno e riscaldatelo a 180 gradi infornate le spirali per 15 minuti fino a quando saranno dorate, sfornatele e spennellate le spirali con il succo d’acero, cospargete la granella di zucchero e coprite le spirali con un panno di cotone umido, lasciatele cosi 5 minuti togliete il panno e fatele raffreddare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.