Crea sito

Guanciotte degli angioletti – ricetta di carnevale

Le guanciotte degli angioletti sono delle soffici e golose palline morbide imbevute di Alchermes, sono bellissime da vedere per il loro colore, ma altrettanto buone da mangiare, una tira l’altra! Ideali per carnevale ma sono ottime da fare sempre. Vi lascio la ricetta ! Buon carnevale !!

INGREDIENTI

  • 500 g Farina
  • 165 g Zucchero
  • Uova
  • 100 g Burro
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • Scorza di limone
  • 3/4 cucchiai Latte
  • 1 pizzico Sale
  • 250 ml Alchermes
  • q.b. Zucchero

Preparazione

  1. Fate ammorbidire il burro e versatelo in una terrina con lo zucchero e lavoratelo con le fruste elettriche, fino ad ottenere un bella crema liscia, unite le uova e amalgamatele per bene al composto.
  2. Unite la farina setacciata con il lievito la scorza di limone grattugiata, lavorate tra di loro gli ingredienti e unite al composto il latte, così l’impasto sarà morbido.
  3. Con l’aiuto delle mani formiamo delle palline che andremo ad adagiare su una leccarda rivestita di carta forno, distanziate tra di loro perché in cottura di allargheranno e gonfieranno un pò, infornate a 180 gradi per una ventina di minuti.
  4. Sfornate i biscotti, mettete l’alchermers in una ciotola e inzuppateci le semi sfere, mi raccomando inzuppatele per bene sennò non avranno il bel colore rosa carico, dopodiché passatele nello zucchero come se dovessero essere impanate. Adagiatele su un vassoio e fatele riposare in frigo per un paio di ore prima di servirle. Le guanciotte degli angioletti sono pronte. Buon carnevale.