Gnocchi di patate e spinaci con pomodorini del piennolo e feta greca

Gli gnocchi … Mettono tutti d’accordo. Portano allegria in tavola e per il palato è una gran festa. Oggi ve li propongo agli spinaci, con un sughetto eccezionale, fatto con i pomodorini del piennolo e impreziositi dalla feta greca. Un viaggio tra i sapori.

Ingredienti per 4 persone

Patate farinose 700 g

Spinaci 400 g

Farina 00 100 g

1 pizzico di sale

Per il sughetto

400 g di pomodorini del piennolo

1 cipolla piccola

olio extravergine d’oliva

basilico in foglie

250 g di feta greca

Preparazione

Iniziate dagli spinaci mondateli e in una pentola fateli lessare con poca acqua con un pizzico di sale. In un altra pentola lessate le patate sbucciatele e tagliatele a tocchetti, si lesseranno prima. Scolate gli spinaci e privateli strizzandoli completamente dall’acqua. Tagliateli con un coltello fino a ridurli in poltiglia.

Quando anche le patate saranno cotte, scolatele fatele raffreddare un pochino, schiacciatele con i rebbi di una forchetta, disponetele su un piano di lavoro infarinato , aggiungete anche gli spinaci.

Amalgamate tutti gli ingredienti, unite la farina fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Non lavorate troppo l’impasto. Dividete l’impasto e formate dei cordoncini con un coltello tagliate tanti tocchetti che andrete a rigare per dare la classica forma dello gnocco potete farla anche con il dorso della forchetta. Adagiate gli gnocchi su un vassoio infarinato.

Preparate un semplice sughetto con olio extravergine fate rosolare la cipolla tagliata finemente, unite i pomodorini del piennolo lavati e tagliati a metà, salate e unite il basilico. Fate cuocere il sughetto per una ventina di minuti a fiamma moderata.

Cuocete gli gnocchi in acqua salata scolateli in padella e fateli saltare con il condimento.

Aggiungete la feta tagliata a dadini e servite.