Crea sito

Calamarata ai frutti di mare

La calamarata ai frutti di mare è un primo piatto della cucina italiana Campana, il suo formato ha la forma di un anello spesso, molte volte viene preparata al nero di seppia in modo tale da assomigliare agli anelli dei calamari, le sue origini sono Napoletane, che come sempre ci regala viaggi culinari meravigliosi. Vediamo insieme come realizzare questo primo piatto della tradizione Napoletana! Guagliù è che squisitezza!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gcalamarata
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 q.b.sale
  • 700 gcozze
  • 600 gvongole
  • 1 ciuffoprezzemolo tritato
  • 1 lpassata di pomodoro
  • 500 ggamberi sgusciati, surgelati

Preparazione

  1. In un ampia padella antiaderente fate rosolare l’aglio con un filo d’olio extravergine d’oliva, quando sarà diventato biondo elimatelo, a questo punto unite la passata di pomodoro, il prezzemolo e un pizzico di sale e fate cuocere a fiamma bassa.

  2. Nel frattempo in un altra padella fate aprire le cozze e le vongole che avrete in precedenza pulito e spurgato, quando saranno tutte aperte filtrate il loro sughetto che avranno rilasciato e versatelo in padella con la passata di pomodoro, unite le cozze e le vongole, aggiungete i gamberi e fate insaporire il tutto per una trentina di minuti.

  3. A questo punto cuocete la calamarata in abbondante acqua salata scolatela al dente e versate la pasta nel condimento, fate saltare la calamarata per qualche minuto cosi si insaporirà per bene.

  4. La calamarata ai frutti di mare è pronta per essere impiattata e servita

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.