Crea sito

Torta mandarino con crumble al cioccolato

Il mandarino per me rappresenta il profumo e il colore dell’inverno da sempre.
La nonna buttava le bucce nel focolare e un profumo di buono si propagava per tutta la casa.
Io e mio fratello, per dispetto ci premevano le bucce in faccia reciprocamente non sapendo che quel liquido che schizzava dritto negli occhi era l’essenza del mandarino.
Però viste le innumerevoli proprietà dell’olio essenziale di mandarino forse non era poi tanto un dispetto!
Questa torta contiene una gelèe di mandarino, più precisamente di clementine che dona profumo, freschezza e sapore al dolce.
Come copertura ho preparato un crumble diciamo anomalo, nel senso che è un crumble di recupero.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Uova
  • 100 gFarina
  • 120 gZucchero
  • 20 gFecola di patate
  • 6 gLievito in polvere per dolci
  • 1 bicchierinoLiquore al mandarino
  • 1 pizzicoSale
  • 300 mlSucco di mandarino
  • 30 gZucchero
  • 6 gGelatina in fogli
  • 200 gCioccolato fondente

Strumenti

  • Tortiera 24 cm con cerchio apribile
  • Tortiera in silicone 24 cm di diametro
  • Passaverdure

Preparazione del pan di spagna

  1. Monta gli albumi a neve con il pizzico di sale.

  2. Aggiungi i tuorli uno alla volta.

  3. Versa lo zucchero e continua sempre a sbattere.

  4. Unisci la farina setacciata, la fecola e il lievito un poco per volta.

  5. Infine versa il liquore.

  6. Metti questo composto nella tortiera apribile e inforna a 180°C per 25 minuti.

Preparazione della gelèe di mandarino

  1. Sbuccia i mandarini ed estrai il succo.

  2. Versa il succo in un pentolino, aggiungi lo zucchero e porta ad ebollizione.

  3. Dopo un paio di minuti spegni e lascia intiepidire.

  4. Unisci ora la gelatina, precedentemente ammollata in acqua per 10 minuti, ben strizzata.

  5. Versa questo composto nella tortiera di silicone, livella bene e metti in frigo per almeno 3 ore.

Composizione della torta

  1. Apri la tortiera ed estrai il pan di spagna.

  2. Taglia il pan di spagna in senso orizzontale in modo da ottenere due dischi.

  3. La sommità del pan di spagna certamente non sarà a livello, quindi taglia sempre in orizzontale in modo da avere una superficie piana, conserva quello che hai tolto.

  4. Chiudi la tortiera apribile e posa al suo interno un disco di pan di spagna, inumidisci con il liquore al mandarino.

  5. Prendi la gelèe dalla tortiera di silicone e delicatamente posala sul disco di pan di spagna.

  6. Ora copri con l’altro disco di pan di spagna, inumidisci sempre con il liquore e metti in frigo.

  7. In una terrina sbriciola il pan di spagna che avevi tolto e aggiungi il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria

  8. Quando tutto il pan di spagna sarà impregnato di cioccolato metti questo composto sulla torta livellando bene, rimetti in frigo.

  9. Libera la torta dalla tortiera e decora a piacere.

I consigli di Cristina

Prima di assaggiare la torta lasciala in frigo almeno 12 ore.

Le clementine non avendo semi sono più adatte per essere premute.

Se si possiede un estrattore è ancora meglio del passaverdure.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.