Ciambella di pizza

Ebbene si, da quando in casa è arrivato il fornetto anche la pizza si è acciambellata!

Una ciambella soffice che racchiude il classico abbinamento pomodoro e mozzarella.

La cottura sul fornello mi entusiasma, i dolci vengono più alti e i lievitati più soffici, così dopo aver preparato l’impasto, l’ho steso formando un lungo rettangolo e l’ho arrotolato dopo aver inserito il pomodoro e la mozzarella.

Il risultato è molto soddisfacente e la ciambella di pizza può essere consumata a fettine come aperitivo, merenda, o in qualsiasi momento si abbia la voglia di fare uno spuntino.

Inoltre proprio perché il condimento è chiuso nella pasta si può consumare fuori casa senza sporcarsi e assaporare il gusto tipico della pizza.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per la pasta

250 g farina 00
250 g farina Manitoba
300 ml acqua
10 g lievito di birra fresco
15 g sale

Ingredienti per la farcitura

200 g mozzarella di bufala
200 g polpa di pomodoro
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale

Strumenti

Impastatrice
Pellicola per alimenti
Carta forno

Passaggi

Preparazione della pasta pane

Setaccia la farina, sciogli il lievito in 150 ml di acqua tiepida, versa il liquido ottenuto, fai amalgamare aggiungendo il resto dell’acqua in cui hai aggiunto il sale.

Lavora energicamente l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Puoi utilizzare l’ impastatrice se ne hai una.

Lascia lievitare l’impasto coperto da un canovaccio umido fino a raddoppio.

Preparazione della farcitura

Versa la polpa di pomodoro in una padella con un filo di olio, fai cuocere per 10 minuti, aggiungi il sale e se lo preferisci qualche foglia di basilico.

Taglia la mozzarella a fettine.

Preparazione della ciambella

Quando l’impasto sarà lievitato, spolvera la spianatoia di legno e allungalo per una circonferenza pari a quella del fornetto.

Distribuisci lungo tutto l’impasto nella parte alta, la metà della polpa e metà della mozzarella.

Quindi copri arrotolando sopra il bordo e ripeti l’operazione.

Arrotola di nuovo e cerca di far combaciare i bordi.

Fodera l’interno del fornetto con carta forno.

Con molta attenzione posa il rotolo di pasta al suo interno e completa con un poco di polpa e mozzarella.

Posa lo spargifiamma, con un poco di acqua al suo interno, su di un fornello medio a fiamma vivace per un paio di minuti.

Metti su il fornetto e abbassa la fiamma al minimo dopo un paio di minuti.

Continua la cottura per 60 minuti, quindi fai la prova introducendo un bastoncino in un foro del coperchio perché non devi aprire se la ciambella non è ancora cotta.

Se il bastoncino è asciutto vuol dire che la ciambella è cotta, altrimenti continua fino a quando lo sia.

/ 5
Grazie per aver votato!