Crea sito

Polpette di barbabietola rossa

Quando si parla di polpette viene in mente sempre la carne macinata, di vitello o di suino, ma sempre carne.

Ma le polpette fatte con la barbabietola rossa non sono meno saporite, e poi contengono questo ortaggio così prezioso.

Infatti la barbabietola rossa è rimineralizzante, ricca di vitamina C, energetica, combatte l’anemia, insomma è davvero una fonte di nutrienti importantissimi per il nostro organismo.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni3 persone 6 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gBarbabietole precotte
  • 180 gPatate (lesse)
  • 1Uova
  • q.b.Sale
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Olio di semi di arachide (per friggere)
  • q.b.Succo di limone

Preparazione

  1. Metti a cuocere le patate, e quando sono tiepide togli la buccia e schiacciale per formare la purea.

    Elimina la buccia della barbabietola e passala  con una grattugia.

    Unisci i due composti.

    Aggiungi l’uovo e il sale.

    Adesso inizia ad amalgamare gli ingredienti e versa il pangrattato un poco per volta, fino ad ottenere un composto malleabile ma non tanto molle.

    Dividi il composto in quantità uguali, poi modellalo per formare la polpetta.

    A me ne sono venute sei, ma se ti piacciono più piccole magari per un aperitivo, naturalmente ne verranno di più.

    Fai rotolare le polpette nel pangrattato in modo che ne sia coperta tutta la superficie.

    Scalda l’olio e cuoci le polpette per dieci minuti rigirandole spesso.

    Metti le polpette a gocciolare su carta da cucina.

    Poi posale su di un piatto da portata e puoi mangiarle sia appena fatte ma anche fredde con sopra  un poco di limone.

     

Note

Per comodità ho usato la barbabietola precotta, ma se preferisci quella fresca basta farla cuocere per circa venti minuti in acqua. Naturalmente la cottura dipenderà dalla dimensione della barbabietola. Poi se non vuoi farle fritte le polpette puoi cuocerle in forno a 180°C a forno ventilato fino a quando la superficie della polpetta apparirà croccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.